Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Punta Battisti - 2754 m


Relazione della salita - Cima n° 1226


Via Normale Punta Battisti
La Punta Battisti dal Colle Bortolon.
Regione: Piemonte (VerbaniaItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Pennine - Gruppo Monte Rosa

Provincia: Verbania

Punto di partenza: Belvedere (q. 1912 m)

Versante di salita: N-E

Dislivello di salita: 850 m - Totale: 1700 m

Tempo di salita: 3,30 h - Totale: 6,00 h

Periodo consigliato: estate

Punti di appoggio: Rif. Zamboni-Zappa (q. 2070 m)
Tipo di via: Via ferrata
Tipo di percorso: Sentiero e traccia, via ferrata
Difficoltà:   EEA - AR - II - F+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: KOMPASS N. 87 Monterosa
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 22/08/1985
Data pubblicazione: 05/11/2009
N° di visualizzazioni: 7634

Introduzione:

Pregevole quanto frequentata meta, la Punta Battisti domina a SE l´ Alpe Pedriola, fronteggiando l´ immensa parete Est del Rosa con la sua complessa struttura rocciosa, sulla quale sono state aperte numerose vie alpinistiche di arrampicata. Rinomata, ed ormai divenuta una classica di Macugnaga, è la traversata di cresta al Pizzo Bianco, banco di prova per molti neofiti che richiede una certa esperienza e buon allenamento.


Accesso:

Da Milano autostrada A4 Milano-Laghi, proseguire sulla A26 Voltri-Sempione direzione Gravellona Toce, continuando in superstrada direzione Sempione-Domodossola, uscita Piedimulera, da dove si imbocca la Valle Anzasca. Superato Macugnaga, si prosegue sino a Pecetto, al termine della strada, parcheggiando nell´ ampio piazzale della seggiovia. Utilizzando l´ impianto si raggiunge il Belvedere, dove si può arrivare anche a piedi in ca 2 ore prima su pista di servizio fino alla Stazione Intermedia (Alpe Burky), quindi su buon sentiero segnalato.


Descrizione della salita:

Dal Belvedere si prosegue con comodo sentiero che sale leggermente a sinistra fino alla morena dell´ omonimo ghiacciaio. Lo si attraversa seguendo i segnavia, per proseguire dall´altro lato lungo una crestina che conduce sotto al rifugio Zamboni-Zappa all´ Alpe Pedriola, che si raggiunge con un ultimo tratto erboso poco più ripido. Dal rifugio si va a sinistra, nei pressi di un grosso masso, dove proseguendo sul prato si incontrano le tracce con bolli e ometti che portano al colle Bortolon dopo avere superato un accidentato tratto di pietrame. Scollinando sul versante opposto, si traversa a destra, molto esposto, giungendo all´ imbocco di uno stretto canalino che si risale interamente (I/II-). Usciti sui pendii soprastanti, generalmente innevati fino a tarda stagione, li si risale obliquando verso sinistra in direzione della cresta SE , che si raggiunge in prossimità di un colletto. Risalendo roccette e terriccio spesso bagnato, piegando a destra in breve si è in vetta (2754).


Discesa:

Come per la salita, oppure per la classica traversata al Pizzo Bianco menzionata nell´ introduzione. In questo caso al colletto, anzichè tornare a sinistra, si continua lungo la cresta SE, attrezzata con corde e scaletta piuttosto malandate (informarsi al rifugio sul loro stato attuale) fino ad incontrare la normale del Pizzo Bianco nella parte terminale del Canalone Chiovenda (v. relazione). Quindi non rimane che salire per questa alla vetta, oppure scendere direttamente allo Zamboni.


Note:

Una bella ed interessante alternativa alla normale è costituita dalla cresta NE, via molto conosciuta e frequentata, battesimo alpinistico dell´ autore. Dal colle Bortolon si raggiunge il filo di cresta (II), o lo si aggira su cengia a destra, per poi continuare su sfasciumi. Quindi ci si innalza direttamente per la cresta con arrampicata facile e divertente, scegliendo i passaggi in base alle proprie capacità. Scesi ad una selletta (II), dove si arriva anche dall´ uscita del canalino della normale, si va a destra e si risale una placconata fino ad alcuni gradini in ferro ed una corda metallica. Dopo il primo anello, la fune prosegue in cresta ad un successivo intaglio, che si supera grazie ad una scala di alluminio. Spostatisi sul lato opposto, aiutati da una corda fissa si scala interamente una fessura riportandosi sul filo, seguendo il quale si giunge prima ad una spalla, poi all´ometto di vetta.


© VieNormali.it

N° voti: 1 - Voto medio: Voto 1 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
10 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


A piedi in Alta Val Chisone  A piedi in Alta Valle Susa  Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone  Montagne di Valsusa  Sentieri in Ossola e Valsesia  Trekking sulle Alpi di Torino  A piedi in Piemonte - Vol. 1  A piedi in Piemonte - Vol. 2
Alta Valsesia  Val Bognanco  Val Divedro  Val Formazza  Val Formazza  Valle Antrona  Valle Anzasca Est  Valle Anzasca Ovest
Valsesia Nord Est  Valsesia Nord Ovest  Valsesia Sud Est  Valsesia Sud Ovest  Alpe Devero  Monte Rosa  Val Formazza  Valsesia 
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Proposte di montagna

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer