Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cima della Busazza - 2894 m


Relazione della salita - Cima n° 1196


Foto via normale Cima della Busazza non disponibile

Regione: Italiane Veneto (Belluno)
Alpi e Gruppo: Alpi Orientali - Alpi Dolomitiche - Gruppo Dolomiti di Zoldo
Provincia: Belluno
Punto di partenza: Capanna Trieste (q. 1135 m) - Val Corpassa - Altre cime della Val Corpassa
Versante di salita: S-SE
Dislivello di salita: 1800 m - Totale: 3600 m
Tempo di salita: 4,15 h - Totale: 7,00 h
Difficoltà:   EE - A - II- - PD- (scala difficoltà)
Periodo consigliato: estate - autunno
Punti di appoggio: Rif. Vazzoler (q. 1714 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: TABACCO N. 25 - Dolomiti di Zoldo Cadorine e Agordine - S. Vito di Cad. - 1:25.000
Autore: Foto non presente Filippo Frank - Altre salite dell'autore
Data della salita: 30/09/2009
Data pubblicazione: 16/10/2009
N° di visualizzazioni: 4303

Introduzione:

La cima sovrasta il Van delle Sasse, nel gruppo della Civetta, subito a ridosso della Torre Trieste. Vi si perviene per la via normale, partendo dalla fine della Val Corpassa (raggiungibile da Agordo o da Cencenighe, passando per Listolade). Dalle dimensioni tozze, viene salita raramente: si contano, sul libro di vetta, una decine di visite l´anno. Panorama appagante che da solo vale tutti i 1800 m di dislivello da compiere. Via da scoprire, dovendo seguire da quota 2400 m solo tracce, ometti e nella parte alta segnavia sbiaditi rossi. Per esperti del genere; da non sottovalutare.


Accesso:

Dalla Capanna Trieste, a quota 1135 m, si sale lungo la carrareccia che porta al Rif.Vazzoler fino all´ingresso della Val dei Cantoni, dominata dalla Torre Venezia e dalla Torre Trieste. A 1620 m, poco prima di un ponte, si prende a destra (tabella) un sentiero che costeggia la base della Torre Trieste, salendo monotono in mezzo ai mughi e poi dai 2100m in poi più apertamente tra dossi prativi e ghiaie, fino al Van delle Sasse, circa 2400m.


Descrizione della salita:

Da qui, ove il sentiero si fa pianeggiante, si svolta bruscamente a sinistra (ometti), lasciando il comodo segnavia che porta all´attacco della ferrata Tissi, attraversando dei mammelloni rocciosi e passando sotto lo zoccolo SE della cima della Busazza. Si segue ora una traccia in obliquo sempre verso sinistra, aggirando detto zoccolo e pervenendo in un ghiaione sbarrato sulla sua sinistra da una banca rocciosa. A metà (ometti), si svolta a destra, lasciando la traccia e risalendo molto faticosamente il ghiaione fino al suo culmine. Si sale quindi per un canale-camino, tenendo a sinistra delle banche rocciose grigie, incontrando saltuariamente degli ometti. Dopo circa 100-120 m si perviene (sfasciumi, pass I, uno di II, ghiaione) sotto un basamento roccioso giallo, visibile sa sotto; da qui decisamente a destra, in obliquo su di una rampa, fino a sbucare (I) sull´ampio pendio ghiaioso-detritico a SE della cima. Dopo un traverso su traccia di 50 m verso destra, seguendo anche dei segnavia sbiaditi rossi, si obliqua nuovamentea sinistra fino ad arrivare per ghiaie e detriti alla cresta sommitale S. Per facili roccette poco esposte a destra, in breve (I), alla cima.


Discesa:

Come per la salita. Consigliabile, ove incerti durante la salita, lasciare ometti utili alla discesa, soprattutto nel canale iniziale di 120m.


Note:

La salita dalla Capanna Trieste è molto lunga e dura. Già dormendo al Rif.Vazzoler si può dimezzare il dislivello. Non presenta particolari difficoltà tecniche, ma bisogna essere in grado di trovare la via tra sfasciumi, detriti, ghiaie, qualche pass. in roccia (I e II-). Dato il dislivello considerevole, i tempi di percorrenza possono essere diversi da quelli da me indicati (es. Buscaini e Visentini indicano 5-6 ore per la salita). Dopo il primo tratto noioso, da quota 2000m in poi, il panorama diventa via via più spettacolare, fino ad abbracciare, in cima, a 360°, gran parte delle Dolomiti e oltre.


© VieNormali.it

Condividi su:  Share    

Mappa su Google:




  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...
Ultime 10 scalate Ultime 10 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Mountain Bike in Val di Fassa - Francesco Cappellari
           >> Roccia d'Autore - Emozioni Dolomitiche - Stefano Michelazzi
           >> IV grado - Dolomiti Occidentali Vol. 1 - Emiliano Zorzi
           >> IV grado - Dolomiti Occidentali Vol. 2 - Emiliano Zorzi
           >> Bruno Detassis e le sue vie - Omar Oprandi
           >> IV grado - Quarto grado e più Friuli Occidentale - Emiliano Zorzi
           >> IV grado - Quarto grado e più Friuli Orientale - Emiliano Zorzi
           >> Ferrate a Cortina
           >> Moiazza - Roccia tra luce e mistero
           >> Croda Rossa d'Ampezzo
           >> Dolomiti di Sesto (vol. 1)
           >> Dolomiti di Sesto (vol. 2)
           >> Dolomiti Monte Cristallo
           >> Preti - Duranno
           >> Sorapís e Marmarole Occidentali
           >> VieNormali delle Dolomiti - Marmolada - R. Ciri
           >> Vie e vicende in Dolomiti - Ivo Rabanser, Orietta Bonaldo
           >> Dolomiti - Giorni Verticali - Stefano Ardito
           >> Pale di San Martino - Samuele Scalet, con Sebastiano Zagonel, Tullio Simoni, Mariano Lott, Duilio Boninsegna
           >> Scialpinismo in Tirolo - Roberto Iacopelli
           >> Marmolada - Parete Sud - Maurizio Giordani
           >> Tre Cime - Erik Svab, Giovanni Renzi
           >> Sulle tracce di pionieri e camosci - Vittorino Mason
           >> Camminare - Samuele Scalet
           >> 111 Cime attorno a Cortina
           >> 3000 delle Dolomiti
           >> Dalle ciaspole al telemark




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR






Libri di montagna

Primo Piano

Carnia

Estate in Carnia

Quadri foto montagna

Quadri foto montagna

Alpi Giulie

Alpi Giulie

Engadina e St Moritz

Engadina e St Moritz

Simon Gietl

Simon Gietl

Adventure Outdoor Fest 2014

Adventure Outdoor Fest

Piancavallo

Piancavallo

Sudtirol

Südtirol

MTB nei Grigioni

MTB nei Grigioni

Civetta Moiazza

Civetta Moiazza

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

DoloMITICHE

DoloMITICHE

Dolomiti di Sesto vol. 1

Dolomiti di Sesto Vol. 1

Dolomiti di Sesto vol. 2

Dolomiti di Sesto Vol. 2

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Dolomiti di Brenta Vol. 2

Dolomiti di Brenta Vol. 2


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti





Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer