Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Punta dei Camosci - 3044 m


Relazione della salita - Cima n° 1025


Via Normale Punta dei Camosci
La Punta dei Camosci dal Griesspass. A sinistra la cresta di salita
Regione: Piemonte (VerbaniaItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Lepontine - Gruppo Monte Leone

Provincia: Verbania

Punto di partenza: Lago di Morasco (q. 1750 m) - Val Formazza

Versante di salita: SE-NE

Dislivello di salita: 1300 m - Totale: 2600 m

Tempo di salita: 4,00 h - Totale: 7,00 h

Periodo consigliato: giugno - settembre

Valle: Val Formazza - Altre cime della Val Formazza
Punti di appoggio: Rif. Citta di Busto (q. 2480 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia non segnata
Difficoltà:   EE (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: KOMPASS N. 89 - Domodossola 1:50000
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 12/08/1992
Data pubblicazione: 04/08/2009
N° di visualizzazioni: 7255

Introduzione:

Nonostante non sia una montagna molto nota, la facilità dell´ ascensione e la bellezza del panorama che si gode dalla cima, hanno fatto si che negli ultimi anni la frequentazione della Punta dei Camosci crescesse notevolmente, rendendo la traccia sugli sfasciumi un tempo labile, molto ben visibile. Sono particolarmente legato a questa cima, che ho salito dodici volte, perchè la Punta dei Camosci o Bettelmatthorn, è stato in assoluo il mio primo tremila.


Accesso:

Da Milano, autostrada per Gravellona Toce, che dopo Ornavasso diviene superstrada, seguendo le indicazioni per Formazza. Superati Crodo, Baceno e Premia, si giunge a Ponte di Fomazza, da dove alla Cascata del Toce, la seconda d´ Europa per altezza, per giungere a Riale. Al bivio si tiene la sinistra per Morasco. Raggiunta la grande diga, si costeggia il lago sinoal suo termine, parcheggiando nel piazzale ne pressi della Funivia di servizio dell´ ENEL.


Descrizione della salita:

Dal parcheggio nei pressi della funivia di servizio dell´ ENEL, su sentiero segnato si costeggia il Toce avendolo a sinistra, quindi lo si attraversa risalendo il pendio che adduce alla piana di Bettelmatt (2200 ca). Scesi brevemente, la si attraversa longitudinalmente sino alla baita dell´ alpe, dove si segue a sinistra per il Rifugio Città di Busto. Il sentiero sale a risvolti, tra terra ed erba (molte scorciatoie) sino a raggiungere la Piana dei Camosci. Superate delle strutture di roccia bianca formanti una sorta di gola in basso a destra, si abbandona il sentiero puntando a destra verso il pendio erboso della Punta dove è ben visibile la traccia che lo risale. Giunti sotto, si segue quello che è il Sentiero Castiglioni che porta al Passo del Griess. Dopo un primo ripido tratto, il setiero piega a destra, procedendo a mezzacosta sin sotto delle placche di scisti che si risalgono, per poi traversare nuovamente a destra ad un grosso ometto, segnalante la quota 2672 (corde fisse). Si lascia il sentiero, risalendo il pendio erboso abbastanza ripido che si ha a sinistra, e su una traccia di fini sfasciumi si traversa alla cresta NE, inizialmente dolce, poi più ripida, che si segue interamente su faticosi sfasciumi e scisti marci sino all´ anticima. Un ultimo tratto pianeggiante direttamente sul filo o poco sotto, e si è in vetta.


Discesa:

Come per la salita, oppure, una volta tornati all´ ometto di quota 2672, o anche prima, si prosegue a sinistra lungo Il Sentiero Castiglioni, che attraversa i pendii sottostanti il ripido versante NE per poi discendere alcune crestine e raggiungere il Passo del Gries (2479, piccolo bivacco sempre aperto) da dove, per buon sentiero, su ripidi erbosi si scende alla Piana di Bettelmatt (il percorso è interamente visibile nella foto di copertina). I due itinerari si possono combinare a piacere, salendo in un senso e scendendo nell´ altro o vicecersa. Un´ altra possibilità, inoltre, consiste nel raggiungere con un dislivello minimo il Passo del Gries dal Nufenenpass (Val Bedretto, autostrada per il S. Gottardo, uscita Airolo). Dal Nufenenpass si seguono le indicazioni per la Capanna Corno, abbandonandole all´ imbocco della valle omonima e proseguendo senza particolari difficoltà al margine del Griesglatcher sino al Griespass.


Note:

La Piana di Bettelmatt si può raggiungere più comodamente con la pista di servizio dell´ alpeggio che parte sulla destra poco prima di giungere alla funivia dell´ ENEL. Pure il rifugio Città di Busto, ottimamente gestito da Marco Valsesia, è raggiunibile oltre che dalla Piana di Bettelmatt, anche con l´ itinerario del Blinnenhorn sino al bivio del baitello Zum-stock, dove ci si tiene a destra anzichè attraversare il Rio Sabbione. Il sentiero sale per balze erbose e qualche roccetta nella parte finale (2 ore).


© VieNormali.it

N° voti: 1 - Voto medio: Voto 3 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
5 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


A piedi in Alta Val Chisone  A piedi in Alta Valle Susa  Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone  Montagne di Valsusa  Sentieri in Ossola e Valsesia  Trekking sulle Alpi di Torino  A piedi in Piemonte - Vol. 1  A piedi in Piemonte - Vol. 2
Alta Valsesia  Val Bognanco  Val Divedro  Val Formazza  Val Formazza  Valle Antrona  Valle Anzasca Est  Valle Anzasca Ovest
Valsesia Nord Est  Valsesia Nord Ovest  Valsesia Sud Est  Valsesia Sud Ovest  Alpe Devero  Monte Rosa  Val Formazza  Valsesia 
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Patagonia con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer