Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Romano - 863 m


Relazione della salita - Cima n° 965


Via Normale Monte Romano
Monte Romano, quota 863 m, visto da Sud
Regione: Lazio (LatinaItaliane

Alpi e Gruppo: Appennini - Appennino Centrale - Gruppo Ausoni

Provincia: Latina

Punto di partenza: Località Monte Romano frazione di Sonnino (Latina)

Versante di salita: N-E

Dislivello di salita: 200 m - Totale: 400 m

Tempo di salita: 1,45 h - Totale: 3,00 h

Periodo consigliato: tutto l´anno

Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Difficoltà:   E - F (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: IGM 1:25000 159 II SO (Sonnino)
Autore: Giuseppe Albrizio Profilo di Giuseppe Albrizio - Altre salite dell'autore
Data della salita: 01/05/2009
Data pubblicazione: 05/05/2009
N° di visualizzazioni: 3959

Introduzione:

Un po di geografia per capire dove si trova il gruppo montuoso degli Ausoni. A Nord è delimitato dai paesi di Amaseno, Castro dei Volsci, Pàstena, a Est dalla S.S. n° 82 Ceprano-Gaeta, a Sud dal Golfo di Gaeta che va da San Felice Circeo a Gaeta e a Ovest dalla S.S. n° 156 e dalla superstrada veloce Prossedi-Terracina. Sono montagne basse, non superano i 1100 metri di quota ma hanno versanti ripidi e molto accidentati. Poco conosciute dalla maggior parte degli escursionisti, i sentieri segnati ci sono ma, purtroppo, la manutenzione non esiste e molti sono invasi da vegetazione impenetrabile. Esistono degli opuscoli descrittivi degli itinerari ma tranne che per la vetta più alta le altre descrizioni sulla carta sono diverse dalla realtà, i sentieri sono spariti, si incontrono recinzioni che impediscono il passaggio, terreni privati, difficoltà di ogni genere. Anche raggiungere in auto la base di partenza dell´itinerario non è stato facile, facendo una ricerca in internet si trova qualche relazione di salita del monte qui descritto ma sono tutte estremamente superficiali e alla fine non ci si capisce niente e si fa ancora più confusione. Spero col mio scritto di facilitare, e di molto, la salita su questo panoramico monte.


Accesso:

Dall´autostrada Roma-Napoli si esce a Frosinone e si imbocca la S.S. 156 per Latina-Terracina. Nei pressi del paese di Prossedi si seguono le indicazioni per Terracina che ci portano sulla superstrada veloce Prossedi-Terracina. Percorsi alcuni chilometri si esce a Sonnino, paese visibile già dalla superstrada, arroccato in alto a sinistra, Est, a 400 m di altezza. All´incrocio non bisogna salire al paese ma si gira a sinistra (Sud) per via Scalo Ferroviario giungendo alla stazione ferroviaria (Sonnino scalo), al successivo bivio si va a sinistra per Capocroce, Strada Provinciale 73, superata la frazione di Capocroce, all´incrocio si prosegue dritti entrando sulla via Appia Antica ora Romana, poche centinaia di metri e si arriva al bivio a sinistra con via Valle Rotta (c´è un segnale, cartello bianco che indica la via), fin qui ci si può fare aiutare da un TomTom impostando Sonnino via Valle Rotta. Imboccata questa via dopo duecento metri ad un altro bivio si gira a destra per via Monte Romano e si giunge così ad un´altra biforcazione, a destra c´è via Rave Bianche, trascurare questo stradino e continuare a sinistra, si sale per alcuni chilometri fino a raggiungere e superare la frazione di Case Murate (564 m), ancora avanti a quota 673 m si incontra un cartello dove c´è scritto Monte Romano Frazione di Sonnino e un bivio con una strada sterrata a sinistra. Si va ancora avanti sulla strada asfaltata fino a giungere a quota 700 m dove a sinistra c´è un largo spiazzo (dove dobbiamo parcheggiare) e a destra una strada sterrata (con una sbarra aperta) che porta presso una grande casa-fattoria ben visibile da lontano. Continuando sull´asfalto la strada termina a monte della stessa fattoria.


Descrizione della salita:

Parcheggiata l´auto a quota 700 m (la montagna che dobbiamo raggiungere è ben visibile e si trova esattamente dietro la fattoria in direzione Sud), si continua a piedi sullo stradino asfaltato direzione fattoria. Percorsi un centinaio di metri si arriva a un incrocio (a sinistra) con una strada bianca, si prende quest´ultima via percorrendola per una cinquantina di metri fino a giungere presso un altro bivio con (di fronte) una rotabile sbarrata da un rudimentale cancello. Si imbocca questa strada (aprendo e richiudendo il cancello) e si arriva sul crinale boscoso, a quota 740 m, tra il Ciavolone a Nord e Monte Romano a Sud, qui la sterrata termina. Ora si segue l´ampia cresta in direzione Sud (su tracce di sentiero, cercando di districarsi tra la vegetazione) giungendo in una radura dove, all´inizio, si trova ritto il cippo di confine n° 21 tra il Regno delle Due Sicilie (Regno Borbonico) e lo Stato Pontificio, quota 680 m (chi vuole approfondire l´argomento Cippi può visitare il mio sito web http://www.lemiepasseggiate.it). Si prosegue per la stessa direzione e si arriva in una seconda radura dove, sempre lungo il crinale, c´è ritto il cippo n° 20, quota 702 m. Questa località si chiama Cisternone e infatti, pochi metri a Sud-Ovest della colonnetta, c´è una grossa e profonda cisterna protetta da un tetto a cupola formato da pietre del luogo incastrate tra loro (caratteristica dei Monti Ausoni, se ne incontrano tante, utilissime dove non ci sono copiose sorgenti e bisogna conservare l´acqua piovana per il bestiame). Poco sotto la cisterna passa un sentiero segnato (uno dei pochi sentieri segnati e ben tenuto del gruppo Monti Ausoni), lo si percorre in salita e si ritorna nuovamente sul crinale ai piedi del versante Nord-Est del Monte Romano dove ritto si trova il Termine n° 19 quota 740 m. Seguendo sempre l´ottimo e inatteso sentiero si giunge, senza problemi, sulla vetta di Monte Romano 863 m


Discesa:

Come per la salita. Giunti nuovamente al Cisternone dove c´è il cippo n° 20 non farsi tentare dall´invitante sentiero perché poi più avanti si perde tra le varie recinzioni dei terreni privati, quindi, seguire lo stesso itinerario dell´andata


Note:

Da Monte Romano lo sguardo spazia sulla costiera che va da San Felice Circeo a Gaeta, l´Arcipelago delle Isole Ponziane o Pontine e verso l´interno sulle principali vette della catena degli Ausoni


© VieNormali.it

Via Normale Monte Romano - Cippo n° 20, in fondo Monte Tavanese e Monte delle Fate Via Normale Monte Romano - Cisterna per il recupero dell´acqua piovana, caratterizzano il Gruppo dei Monti Ausoni
Cippo n° 20, in fondo Monte Tavanese e Monte delle Fate Cisterna per il recupero dell´acqua piovana, caratterizzano il Gruppo dei Monti Ausoni

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
3 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Appennini:


Sud Verticale  Appennino di neve e di ghiaccio Vol. 1  Appennino Bianco - Vol. 1  Appennino Bianco - Vol. 2  Creste d'Appennino  Dog Trekking in Appennino  I 2000 dell'Appennino  Il Terminillo e i Monti Reatini
Ghiaccio d'Appennino  Gran Sasso I Rifugi dell'Appennino Centrale  Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise  Sentieri nel Parco Nazionale Gran Sasso Laga  Parco d'Abruzzo  Carta escursionistica Parco d'Abruzzo  Bambini in Appennino
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> I 2000 dell'Appennino - II° Edizione - Alberto Osti Guerrazzi
           >> Mountain Bike nel Parco d'Abruzzo - Edizioni Il Lupo
           >> MTB in Abruzzo - Edizioni Il Lupo
           >> Monte Catillo - Monti Lucretili - Monte Navegna - Cervia - Edizioni Il Lupo
           >> Monti della Tolfa - Edizioni Il Lupo
           >> Monti Lepini - Edizioni Il Lupo
           >> Monti Sabini - Giulio Petrucci - Luca Scarnati
           >> Monti Simbruini - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Simbruini - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monte Genzana e Monte Rotella - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monte Catillo - Monti Lucretili - Monte Navegna - Cervia - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Sabini - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Reatini e Terminillo - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Majella - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Velino - Sirente - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Marsicani, Monti della Meta, Valle del Giovenco, Mainarde - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Marsicani
(Parco Nazionale d'Abruzzo) - Edizioni Il Lupo

           >> Carta Monti Ernici - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Altipiani Maggiori d'Abruzzo - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Gran Sasso - Edizioni Il Lupo
           >> Sui sentieri dei Castelli Romani - Edizioni Il Lupo
           >> Ghiaccio d'Appennino
           >> Appennino Bianco - Vol. 1
           >> Appennino Bianco - Vol. 2

Revisione: relazione rivista e corretta il 09/02/2011 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Val Formazza

Carta Val Formazza

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo nelle Alpi Giulie Occidentali

Scialpinismo nelle Alpi Giulie

Appennino di neve e di ghiaccio

Appennino di neve e di ghiaccio

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Ghiaccio Salato

Ghiaccio Salato


Giardini di Cristallo


Scialpinismo in Tirolo


Ciaspolate

Neve libera

Neve libera

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio svizzero

Ghiaccio svizzero

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Alpe Adria Trail

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer