Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Ferrante - 2427 m


Relazione della salita - Cima n° 806


Via Normale Monte Ferrante
Via di Salita vista dal Ferrantino
Regione: Lombardia (BergamoItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Lombarde - Gruppo Presolana

Provincia: Bergamo

Punto di partenza: Teveno (q. 1134 m) Valle di Scalve

Versante di salita: S-E

Dislivello di salita: 1293 m - Totale: 2586 m

Tempo di salita: 3,00 h - Totale: 6,00 h

Periodo consigliato: primavera - autunno

Valle: Val di Scalve - Altre cime della Val di Scalve
Punti di appoggio: Rif. Albani (q. 1940 m) - Malga Polzone (q. 1571 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Difficoltà:   EE (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: Ed. Multigrafic N. 293 - Prealpi Lombarde - Val Camonica, Presolana, Val di Scalve, Passo del Vivione, Passo do Crocedomini 1:25.000
Autore: Paolo Baldan Profilo di Paolo Baldan - Altre salite dell'autore
Data della salita: 17/06/2006
Data pubblicazione: 11/09/2008
N° di visualizzazioni: 9727

Introduzione:

L´ascensione al Monte Ferrante prevede come punto di partenza il paese di Colere. L´idea di salirlo da Teveno non è tanto per usare un altro itinerario,anche perchè dopo la malga Polzone il sentiero è lo stesso, ma bensì per vedere un ´altra parte della val di Scalve molto selvaggia e poco popolata.Molto suggestivi i paesi di Bueggio e Vilminore di Scalve, come tutti gli abitati della Valle, accumunati dalla medesima storia:" Il crollo della diga del Gleno".


Accesso:

Da Bergamo seguire le indicazioni Lovere/ Passo Tonale percorrendo la SS 42. Uscire a Boario Terme all´incrocio girare a sinistra verso il centro. Al Semaforo accanto alle terme svoltare a destra e salire passando Angolo terme, le gallerie della val mala. Alla deviazione per Colere proseguire dritto in direzione Schilpario. Qualche km dopo Dezzo di Scalve svoltare a sinistra e proseguire per Vilminore. Una volta in paese la strada sale e dopo un tornante salire ancora a sinistra per Bueggio, Teveno. Dopo Bueggio tenere la destra e continuare a salire e seguire per Teveno. Lasciare la macchina al parcheggio davanti al parco giochi.


Descrizione della salita:

Dalla macchina percorrere la strada che conduce a Colere.Sulla destra parte il sentiero che conduce alla Malga Polzone, passando per un bosco stupendo di conifere. Alla malga giungono gli impianti di risalita di Colere. Da qui proseguire per il sentiero numero 406 che si incontrerà poco dopo con il sentiero 403 che sale direttamente da Colere.Dopo l´incrocio seguire il 403 fino al rifugio Albani posto ai piedi della Presolana. Dal rifugio proseguire in direzione nord per il sentiero 401 fino all´arrivo degli impianti che da malga Polzone arrivano a Cima Bianca. Proseguire ancora per il 401, traversando sotto al Ferrantino, e giunti alla base del Ferrante, presso la sella con il Ferrantino, abbandonare il sentiero che prosegue dritto verso il passo della Manina e prendere quello che sale verso sinistra il versante S del Ferrante, compiendo un traverso verso sinistra su buona traccia e un breve tratto di roccette (I-) evitabile restando sulla sinistra. Raggiunta la cresta si volta a destra e in breve si raggiunge la croce di vetta e poco più avanti il più elevato ometto di sassi e la cresta sommitale.


Discesa:

Come per la salita. Sarebbe possibile scendere utilizzando la pista da sci che conduce alla malga Polzone per poi ripercorrere il sentiero di salita per il bosco fino alla macchina.


Note:

Ascensione molto facile seppur lunga, ma in un ambiente sensazionale. Poco sopra il Rifugio Albani è posto un rosone sul quale sono indicate tutte le cime che si possono vedere, con la loro altezza e la direzione in cui guardare.


© VieNormali.it

Via Normale Monte Ferrante - Il versante di salita Via Normale Monte Ferrante - La Presolana, regina delle Orobie Via Normale Monte Ferrante - Croce di vetta
Il versante di salita La Presolana, regina delle Orobie Croce di vetta

N° voti: 1 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
8 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Prealpi:


Prealpi Lombarde Centrali  Prealpi Lombarde Occidentali  Prealpi Bresciane  Ferrate in Lombardia e Svizzera   Nel giardino di pietra  Corni di Canzo e Moregallo  Scialpinismo tra Lombardia e Grigioni  Ghiaccio delle Orobie
Panoramica Guarda la panoramica dalla cima:
Scalata fotografica Guarda la fotoscalata di Monte Ferrante
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Ghiaccio Orobico - Michele Cisana
           >> Arrampicate sportive e moderne fra Lecco e Como - Eugenio Pesci
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 1 - Alessio Pezzotta
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 2
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 3
           >> Prealpi Lombarde Centrali

Revisione: relazione rivista e corretta il 29/08/2011 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Val Formazza

Carta Val Formazza

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo nelle Alpi Giulie Occidentali

Scialpinismo nelle Alpi Giulie

Appennino di neve e di ghiaccio

Appennino di neve e di ghiaccio

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Ghiaccio Salato

Ghiaccio Salato


Giardini di Cristallo


Scialpinismo in Tirolo


Ciaspolate

Neve libera

Neve libera

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio svizzero

Ghiaccio svizzero

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Alpe Adria Trail

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer