Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



La Corvegia - 2282 m


Relazione della salita - Cima n° 762


Via Normale La Corvegia
La cima
Regione: Lombardia (ComoItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Lepontine - Gruppo Catena Mesolcina

Provincia: Como

Punto di partenza: Alpe Zocca (q. 1272 m)

Versante di salita: S-E

Dislivello di salita: 1010 m - Totale: 2020 m

Tempo di salita: 3,00 h - Totale: 4,30 h

Periodo consigliato: primavera - estate

Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia non segnata
Difficoltà:   EE (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: FOMPASS - Chiavenna, Val Bregaglia 1:50000
Autore: Guido Caironi Profilo di Guido Caironi - Altre salite dell'autore
Data della salita: 01/08/2008
Data pubblicazione: 06/08/2008
N° di visualizzazioni: 3919

Introduzione:

Punto culminante di due lunghi costoni è collegata attraverso un´aerea cresta alla spalla SE del Sasso Canale. E’ ben visibile dal lago di Como, tanto da sembrare, ad uno sguardo disattento, la vetta stessa del Sasso Canale. Dalla sua sommità si dipartono due lunghi costoni, il primo che scende all’alpe Zocca, l’altro verso sud ovest, denominato Costa della Sterlera. Dapprima boschivo, poi sassoso ed infine roccioso, il massiccio sorge al di sopra della sottostante, selvatica e franosa Val di Bares. La Corvegia è costituita di gneiss ed ortogneiss molto scistoso e pertanto assai sfasciumoso e sdrucciolevole.
Per ulteriori informazioni consigliamo la lettura dell´introduzione della relazione Monte Berlinghera.


Accesso:

Da Gera Lario si prende a sinistra la strada per Montemezzo, ignorando la deviazione per Montalto e giungendo dopo alcuni chilometri all’Alpe Zocca, ove vi sono possibilità di parcheggio al lato della strada.


Descrizione della salita:

Prima parte: La Corvegia
Partenza: 1272 m., Alpe Zocca
Arrivo: 2282 m., La Corvegia
Profilo Altimetrico: 1010 m.
Tempo effettivo: 3 ore
Difficoltà: E
Segnaletica: traccia di sentiero non sempre evidente, ma intuibile

Dall’alpe si risale seguendo l’evidente mulattiera verso la prativa cresta che dalla vetta della Corvegia discende sino al pascolo dell’alpe. Superata una baita ristrutturata (ove è presente un fontanile ed un’area adibita a ristoro) si affianca un acquedotto, entrando in un bosco di faggi. Risalendo con fatica oltre il limitare degli alberi si raggiunge il crinale erboso in corrispondenza di una spalla (1610 m., 45 minuti). Seguendo il crinale, senza possibilità di errori (è intuibile una traccia di sentiero), si superano le numerose balze che costituiscono la cresta SSE e si raggiunge una zona di sfasciumi (1960 m. circa, 2 ore e 40’) che anticipa l’arrivo in vetta. Proseguendo sul filo ora più roccioso (ma mai difficile) si guadagna il pianoro di vetta (2282 m., 3 ore circa).


Discesa:

Come per la salita.


Note:

Dalla vetta della Corvegia è possibile decidere di raggiungere la cima del Sasso Canale, ben visibile in alto a destra anche grazie alla presenza di due voluminosi ed antiestetici ripetitori. Si scende tra roccette e con attenzione verso destra, oltre il pianoro sommitale della Corvegia, sino ad un colletto (2273 m.). Si risale la cresta di sfasciumi sino a guadagnare la vera e propria cresta di raccordo con il Sasso Canale. E’ necessario porre molta attenzione nella sua percorrenza, prediligendone il filo (a causa dell’elevata friabilità delle rocce circostanti), individuando il percorso più logico con passaggi di I e II° U.I.A.A. (il passaggio è riservato ad escursionisti esperti con esperienza alpinistica).
Verso il termine della cresta è necessario superare un passo impegnativo ed assolutamente aereo su due lame rocciose, scendendo quindi per pochi metri e guadagnando una spalla erbosa (è eventualmente possibile, poco prima, abbassarsi verso destra, discendendo un canalino sdrucciolevole ed attraversando in diagonale fino a superare il passaggio aereo sopra descritto; è possibile seguire all’occorrenza, sempre con attenzione, i numerosi segni di passaggio di capre e pecore). Da qui l’arrivo in vetta al Sasso Canale è più semplice, guadagnando dapprima la vetta orientale e, per un altro tratto di più facile cresta, la cima principale (2411 m., 3 ore e 45’).


© VieNormali.it

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Revisione: relazione rivista e corretta il 10/04/2012 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Kamchatka con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer