Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Sasna - 2229 m


Relazione della salita - Cima n° 463


Via Normale Monte Sasna
Le due cime viste salendo alla Malga Saline (da SE)
Regione: Lombardia (BergamoItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Lombarde - Gruppo Alpi Orobie

Provincia: Bergamo

Punto di partenza: Nona (q. 1341 m) - Val di Scalve

Versante di salita: SW o SE

Dislivello di salita: 890 m - Totale: 1780 m

Tempo di salita: 2,30 h - Totale: 4,00 h

Periodo consigliato: tutto l'anno

Valle: Val di Scalve - Altre cime della Val di Scalve
Punti di appoggio: Nessuno (Baite varie in estate)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Difficoltà:   EE - F (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: Ed. Multigrafic N. 293 - Prealpi Lombarde - Val Camonica, Presolana, Val di Scalve, Passo del Vivione, Passo do Crocedomini 1:25.000
Autore: Roberto Ciri Profilo di Roberto Ciri - Altre salite dell'autore
- Segui Roberto Ciri su Google+
Data della salita: 06/05/2007
Data pubblicazione: 12/05/2007
N° di visualizzazioni: 6537

Introduzione:

Piccolo monte isolato alla fine della lunga dorsale SW del Monte Gleno. Panorama eccezionale sulle Alpi Orobie Bergamasche, dal Pizzo del Diavolo di Tenda, al Pizzo Redorta, al Pizzo di Coca, al Pizzo del Diavolo, Re Castello, Tre Confino, M. Gleno e Pizzo Tornello, nonché sul versante nord del Pizzo della Presolana e cime della dorsale del M. Ferrante.


Accesso:

Da Darfo-Boario (Val Camonica) seguire la strada per la Val di Scalve e Vilminore di Scalve e da qui seguire le indicazioni per Pezzolo e Nona. Nel paese di Nona si lasci al'auto in un parcheggio a sinistra della chiesa, in fondo al paese. Si hanno due possibilità per la salita:

Salita da SW:
dal parcheggio proseguire lungo la strada asfaltata in lieve salita fin dove finisce in uno spiazzo, sulla destra prendere il sentierino che si inoltra in un pendio alberato e sale in breve alla soprastante carrareccia per il P.so della Manina. Seguire la carrareccia fino al passo, passando per una miniera di ferro abbandonata. Sul passo è presente una cappella.

Salita da SE:
dal parcheggio tornare sulla strada davanti la chiesa e seguire una stradina in discesa sulla destra (tabelle segnaletiche poco visibili). Seguire la stradina con tratti in salita e tratti in piano passando un paio di malghe e fino a raggiungere la Baita Saline (q. 1768 m).


Descrizione della salita:

Salita da SW:
dal P.so della Manina seguire la traccia che traversa a destra (E) e risale la dorsale erbosa SW del monte, non sempre ben visibile, con bella vista sulla sottostante Val Seriana a sinistra e le cime delle Orobie Bergamasche. Con qualche saliscendi si giunge ad una sella da cui seguire sul versante seriano la traccia che passa per dei bassi ontani e risale un pendio erboso più ripido, fino ad un pianoro con piccola pozza. Proseguire sempre verso NE risalendo il pendio che conduce alla cresta con traccia man mano più evidente e seguire il filo di cresta che conduce alla croce della prima cima. Da cui in breve traversando sul piatto crestone sommitale si giunge alla seconda croce sulla cima principale di poco più alta della prima.

Salita da SE:
dalla Baita Saline si hanno due possibilità: o si segue la stradina sterrata verso destra che aggira una dorsale e raggiunge la Baita Bella Valle (q. 1834 m), da cui per sentiero si raggiunge una sella a NE della cima e poi per breve pendio ripido si sale alla croce sulla cima principale (giro un po' più lungo); oppure si segue la stradina verso sinistra, arrivando ad un abella pozza con panorama verso il Pizzo della Presolana e da qui si seguono i pendii erbosi del versante sud, senza traccia obbligata e con vecchie tracce di passaggio, fino ad arrivare ad una piccola casera. Da questa si risale il pendio dietro la casera a zig-zag su vecchie tracce, risalendo oltre delle rocce affioranti e raggiungendo la cresta SE, lungo la quale si raggiunge la cima più alta verso destra senza traccia obbligata, visibile solo alla fine.


Discesa:

Come per la salita. In entrambe le salite è possibile scendere dall'una o dall'altra effettuando un bel giro ad anello fino al punto di partenza.


Note:

Interessante zona isolata con bei panorami sulle Alpi Orobie Bergamasche. I pendii sopra la miniera di ferro della Manina presentano delle franee degli sprofondamenti con affioramenti rocciosi dovuti al crollo delle sottostanti gallerie della miniera. In inverno tenere presente il rischio valanghe e la presenza di cornici sul versante Seriano (N).


© VieNormali.it

Via Normale Monte Sasna - Lungo la cresta SW Via Normale Monte Sasna - Verso la cima principale Via Normale Monte Sasna - La croce della cima più alta
Lungo la cresta SW Verso la cima principale La croce della cima più alta

N° voti: 1 - Voto medio: Voto 5 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
9 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Prealpi:


Prealpi Lombarde Centrali  Prealpi Lombarde Occidentali  Prealpi Bresciane  Ferrate in Lombardia e Svizzera   Nel giardino di pietra  Corni di Canzo e Moregallo  Scialpinismo tra Lombardia e Grigioni  Ghiaccio delle Orobie
Panoramica Guarda la panoramica dalla cima:
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Ghiaccio Orobico - Michele Cisana
           >> Arrampicate sportive e moderne fra Lecco e Como - Eugenio Pesci
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 1 - Alessio Pezzotta
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 2
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 3
           >> Prealpi Lombarde Centrali


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Val Formazza

Carta Val Formazza

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo nelle Alpi Giulie Occidentali

Scialpinismo nelle Alpi Giulie

Appennino di neve e di ghiaccio

Appennino di neve e di ghiaccio

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Ghiaccio Salato

Ghiaccio Salato


Giardini di Cristallo


Scialpinismo in Tirolo


Ciaspolate

Neve libera

Neve libera

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio svizzero

Ghiaccio svizzero

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Alpe Adria Trail

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer