Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



P.ta Croce Rossa - 3566 m


Relazione della salita - Cima n° 447


Via Normale P.ta Croce Rossa
La Croce Rossa vista dal pianoro di Peraciaval
Regione: Piemonte (TorinoItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Cozie - Gruppo Assietta Rocciavrè

Provincia: Torino

Punto di partenza: Val di Viù (Lanzo)

Versante di salita: E

Dislivello di salita: 1900 m - Totale: 3800 m

Tempo di salita: 6,00 h - Totale: 10,00 h

Periodo consigliato: giugno-ottobre

Valle: Valli di Lanzo - Altre cime della Valli di Lanzo
Punti di appoggio: Rif. Cibrario (q. 2616 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia con ometti
Difficoltà:   EE - F+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: ICG Valli di Susa
Autore: Marco Caparello Profilo di Marco Caparello - Altre salite dell'autore
Data della salita: 13/07/2003
Data pubblicazione: 24/03/2007
N° di visualizzazioni: 5929

Introduzione:

La vetta rappresenta il punto culminante di una lunga cresta che partendo dalle zone del Monte Collerin (3.475 metri), passando dall'Uja Bessanese e dalla Punta d'Arnas, giunge sin qui e poco oltre. Costituisce così il ripido limite di confine tra l'Italia e la Francia, nonchè il versante più occidentale delle Valli di Lanzo. Essendo un punto molto elevato e centrale, in una zona oltretutto molto ampia, gode di uno stupendo panorama che giunge a N sino al Massiccio del Monte Bianco (parzialmente nascosto dall'Uja di Bessanese), al Dente del Gigante, alle Grandes Jorasses, alle vette delle Levanne e del gruppo del Gran Paradiso; ad E sino al Cervino a a tutto il Massiccio del Monte Rosa; a S sino al Monte Lera e al Monviso; ad O sino al Rocciamelone, allo Chaberton, alle Barre des Ecrines, alla Roncia alla Pointe du Charbonnel, alla Vanoise e al Pierre Menue.


Accesso:

Dalla Val di Viù (Lanzo) fino al Rif. Cibrario (q. 2616 m; 2,30 h circa)


Descrizione della salita:

Dal Rif. Cibrario (q. 2616 m) proseguire lungo il sentiero numero 118, ben tracciato che parte dietro il casolare e si dirige in direzione E sino al lago Pera Ciaval (15' circa). Da qui il sentiero rimane sempre ben evidente e ben tracciato (linee rosse ed ometti) e si dirige su un lungo percorso che, risalendo tortuoso il pendio E di pietrami, porta direttamente al Colle della Valletta (q. 3.207 m; 1 h circa). Giunti al colle è possibile vedere la vera cima della Punta Croce Rossa che rimane sulla sinistra del filo di cresta nell'apparente punto di minor altezza della stessa. Il sentiero proseguirebbe, marcato sempre dai segnavia rossi e da alcuni ometti, attraversando una piccola lingua di ciò che rimane della parte superiore del Glacier de la Vallettaz una volta molto esteso; tuttavia, l'attraversamento, anche se non comporta assolutamente alcun pericolo rilevante, può essere facilmente aggirato in salita risalendo di alcuni metri sulla pietraia soprastante e rendendo più agevole in tal modo la progressione. Una volta superato tale nevaio ridiscendere di alcuni metri per riprendere la traccia di sentiero. Dopo aver compiuto l'attraversamento verso N del vallone sopra grandi e medi massi ed essersi portati nei pressi di un canalino di notevole pendenza ancora invaso dalla neve, il sentiero si fa man mano sempre più invisibile e meno marcato; esso sale ripido e a stretti tornanti su terreno infido composto da piccoli sfasciumi direttamente puntando alla statuetta della Madonna ben visibile sulla cima. Superato un tratto un poco più ripido che si svolge su lastroni coperti e sporcati da detriti all'incirca a metà pendio e su cui bisogna necessariamente porre una maggior attenzione, la traccia prosegue senza ulteriori difficoltà sino ad un colletto immediatamente a destra della vetta. Percorrendo la cresta in direzione N in pochi attimi si giunge sulla vetta con una madonnina in bronzo (2 h circa).


Discesa:

Come per la salita, facendo attenzione a non farsi ingannare dal terreno detritico. (1,15 h).


Note:

Si può compiere l'ascesa, oltre che dalla via normale qui esposta, anche lungo la linea di cresta che s'innalza dal Colle della Valletta (PD-) oppure, dalla cresta a N che sale dal Passo Martelli (PD); è da rilevare comunque in quest'ultimo itinerario la presenza di un ghiacciaio pensile particolarmente pericolante ed inagibile posto appena sopra l'invaso del Lago della Rossa che deve essere aggirato sulla linea di cresta.


© VieNormali.it

Via Normale P.ta Croce Rossa - La lunga linea di cresta Via Normale P.ta Croce Rossa - La vetta della Croce Rossa Via Normale P.ta Croce Rossa - Sulla cima
La lunga linea di cresta La vetta della Croce Rossa Sulla cima

N° voti: 2 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
25 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


A piedi in Alta Val Chisone  A piedi in Alta Valle Susa  Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone  Montagne di Valsusa  Sentieri in Ossola e Valsesia  Trekking sulle Alpi di Torino  A piedi in Piemonte - Vol. 1  A piedi in Piemonte - Vol. 2
Alta Valsesia  Val Bognanco  Val Divedro  Val Formazza  Val Formazza  Valle Antrona  Valle Anzasca Est  Valle Anzasca Ovest
Valsesia Nord Est  Valsesia Nord Ovest  Valsesia Sud Est  Valsesia Sud Ovest  Alpe Devero  Monte Rosa  Val Formazza  Valsesia 
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> A piedi in Alta Val Chisone
           >> A piedi in Alta Valle Susa
           >> Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone
           >> Un passo verso il cielo
           >> Passaggio a Nord-Ovest - Maurizio Oviglia, Fiorenzo Michelin


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Val Formazza

Carta Val Formazza

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo nelle Alpi Giulie Occidentali

Scialpinismo nelle Alpi Giulie

Appennino di neve e di ghiaccio

Appennino di neve e di ghiaccio

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Ghiaccio Salato

Ghiaccio Salato


Giardini di Cristallo


Scialpinismo in Tirolo


Ciaspolate

Neve libera

Neve libera

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio svizzero

Ghiaccio svizzero

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Alpe Adria Trail

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer