Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cima del Vallone - 2368 m


Relazione della salita - Cima n° 387


Via Normale Cima del Vallone
La Cima del Vallone dalla Cima Alta di Riobianco
Regione: Friuli Ven. Giulia (UdineItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Orientali - Alpi Giulie - Gruppo Montasio

Provincia: Udine

Punto di partenza: Strada Sella Nevea - Cave del Predil (q. 950 m)

Versante di salita: SW

Dislivello di salita: 1400 m - Totale: 2800 m

Tempo di salita: 3,30 h - Totale: 6,00 h

Periodo consigliato: estate

Punti di appoggio: Rifugio Corsi (q. 1874 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Difficoltà:   EE - AR - II - PD- (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: TABACCO 019 - Alpi Giulie Occidentali Tarvisiano 1:25.000
Autore: Daniele Pozzati Profilo di Daniele Pozzati - Altre salite dell'autore
Data della salita: 14/07/2005
Data pubblicazione: 14/11/2006
N° di visualizzazioni: 4198

Introduzione:

Cima che chiude verso E il gruppo dello Jof Fuart e lo collega alla Cima Alta di Riobianco.


Accesso:

Dalla strada che da Sella Nevea porta a Cave del Predil si stacca verso sinistra una strada sterrata percorribile per breve tratto in auto. Si procede poi a piedi lungo questa forestale di servizio fino a Malga Grantagar [ore 1.00]. Poco prima di raggiungere la malga si stacca a destra (panchina in legno) un bel sentierino (cascatelle d'acqua) che risale il pendio boscoso fino al rifugio Corsi (acqua dalla presa poco sopra) [ore 0.30]. Dal rifugio si prende il sent. 625 diretto in forc. del Vallone.


Descrizione della salita:

Poco prima della forcella su un masso sotto l'evidente canalone che separa Cima del Vallone (quella subito a sinistra dell'omonima forcella) da una cima secondaria si nota una sbiadita freccia in vernice rossa. Conviene però non accedere al canalone in questo punto, poichè facilmente si andrebbe a incontrare una serie di non facili passaggi su canalini marci, ma procedere ancora circa 20 metri in direzione della forcella finchè un ometto sulla sinistra indica una buona cengia che percorsa porta all'interno del canalone che seguiremo [ore 1.00]. Qui si presentano due possibilità: seguire i bolli che portano verso sinistra su per canalini, cengette detritiche e paretine oppure seguire direttamente il canalone a lato della parete rocciosa di destra. Noi abbiamo seguito la prima opzione. Questa porta ad un primo tratto che è anche quello decisivo ai fini della salita, svolgendosi inizialmente su due canalini successivi di II° esposto, dove la pessima qualità della roccia non aiuta. Superato questo primo tratto (si trova anche uno spit sebbene in posizione di dubbia utilità...) si raggiunge una terrazza detritica e un pulpito con ometto. Da qui si procede più facilmente e in modo divertente su roccia sicuramente buona (passaggi di I° e pochi di II°) anche se con l'inevitabile presenza di detriti fino all'evidente cengia vista già dal basso che si percorre verso destra fino a salire una paretina di II° su roccia ottima. Si arriva in cresta e poco dopo alla magnifica vetta (2368 m) [ore 1.00].


Discesa:

Si ripercorre con attenzione la via di salita (attenzione alle svolte e a prendere i due canalini di II° iniziali nel punto esatto!). Potrebbe anche essere possibile la discesa per il canalone, infatti dal pulpito con ometto sopracitato abbiamo notato sul vicino canalone presso un salto una sosta attrezzata per una calata di almeno 10 m (cordino blu). Questa opzione è però tutta da verificare, magari visionandolo prima in salita…


Note:

Salita divertente e sicuramente non banale, nel primo tratto purtroppo su roccia pessima che migliora in seguito (importante comunque il casco!). Utile anche uno spezzone di corda.


© VieNormali.it

Via Normale Cima del Vallone - In salita, verso il Canin Via Normale Cima del Vallone - Altro passaggio della via normale Via Normale Cima del Vallone - In vetta verso Montasio e Jof Fuart
In salita, verso il Canin Altro passaggio della via normale In vetta verso Montasio e Jof Fuart

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
4 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Orientali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Val Formazza

Carta Val Formazza

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo nelle Alpi Giulie Occidentali

Scialpinismo nelle Alpi Giulie

Appennino di neve e di ghiaccio

Appennino di neve e di ghiaccio

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Ghiaccio Salato

Ghiaccio Salato


Giardini di Cristallo


Scialpinismo in Tirolo


Ciaspolate

Neve libera

Neve libera

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio svizzero

Ghiaccio svizzero

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Alpe Adria Trail

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer