Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cima dei Frati - 2355 m


Relazione della salita - Cima n° 369


Via Normale Cima dei Frati
La cima con le sottostanti placche bianche di salita
Regione: Friuli Ven. Giulia (PordenoneItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Venete - Gruppo Clautani

Provincia: Pordenone

Punto di partenza: Casera Mela (q. 1150 m), raggiungibile per strada sterrata da Erto

Versante di salita: S

Dislivello di salita: 1600 m - Totale: 3200 m

Tempo di salita: 4,15 h - Totale: 7,30 h

Periodo consigliato: giugno - ottobre

Valle: Valle del Vajont - Altre cime della Valle del Vajont
Punti di appoggio: Rif. Maniago (q. 1730 m), Biv. Greselin (q. 1920 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Difficoltà:   EEA - AR - II - PD (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: TABACCO N. 021 - Dolomiti di sinistra Piave 1:25000
Autore: Daniele Pozzati Profilo di Daniele Pozzati - Altre salite dell'autore
Data della salita: 10/09/2006
Data pubblicazione: 21/10/2006
N° di visualizzazioni: 4335

Introduzione:

E’ la coreografica cima che si trova in mezzo tra il Duranno e la Cima dei Preti.


Accesso:

Dal parcheggio di Casera Mela (raggiungibile per strada in parte bianca da Erto) si sale per buon sentiero al Rifugio Maniago e di li alla Forcella Duranno (ultimi metri su roccette di I°; gli stambecchi sorvegliano numerosi...) [ore 2.15]


Descrizione della salita:

Dalla forcella si prende il sentiero diretto al Bivacco Greselin e lo si segue fino alla cengia dove si incontra la prima corda metallica che porta ad un prato pensile sotto le propaggini di Cima dei Frati. L'attacco della via è alla sommità del prato, un ometto è visibile sopra un salto di roccia sulla destra. Seguendo i segni rossi e i rari ometti si sale su terreno pericolosamente instabile e a volte esposto, su basse difficoltà, ma il pericolo è dato dal tipo di terreno, molto friabile…a volte sospesi a 200 m dal sentiero percorso poche ore prima…


Discesa:

Come per la salita. Alternativamente (se si è provveduto a mettere una macchina a Ponte Compol, dal prato pensile si scende in 1.00 ore al bivacco Greselin (tratti attrezzati in discesa e non facili con la corda fissa danneggiata) da cui per sentiero si scende al Ponte Compol in circa 2.00 ore.


Note:

Già il traverso su ghiaie dure e ripide diretto al Greselin seleziona i partecipanti...poi, la salita alla Cima dei Frati vorrei sconsigliarla a chi non sia veramente pratico di terreno infido, dove non contano i gradi (pochi passaggi di II°) ma l'accentuata esposizione, le rocce estremamente marce, le difficoltà di orientamento (solo dopo un po' abbiamo trovato la fila di bolli rossi che avrebbe dovuto accompagnarci già dalla sommità del prato), il procedere su placche lisce coperte di ghiaino, la difficoltà a trovare punti di sosta soprattutto in discesa...credo la rendano adatta non a semplici escursionisti, e in questo caso chi vi si avventurerà saprà di certo trovarsi la via di salita nonché di discesa! Detto questo, l'ambiente è grandioso, il Duranno e la Cima dei Preti sono sempre a portata di naso...il panorama dalla cima ripaga la fatica nonchè i rischi. Portarsi il casco, la corda la si può portare, ma sia sui traversi che sulle placche finali è più un pericolo che un aiuto, per le "calate" nei canalini portarsi qualche cordino (eventualmente da abbandonare...), cercando lo spuntone meno pericolante…


© VieNormali.it

Via Normale Cima dei Frati - Cima dei Frati e cima dei Preti da forcella Duranno Via Normale Cima dei Frati - Traverso su ghiaie dure verso il prato pensile Via Normale Cima dei Frati - Sulla cima con papà, alle spalle è il Duranno
Cima dei Frati e cima dei Preti da forcella Duranno Traverso su ghiaie dure verso il prato pensile Sulla cima con papà, alle spalle è il Duranno

N° voti: 2 - Voto medio: Voto 3 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
2 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Prealpi:


Panoramica Guarda la panoramica dalla cima:
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Escursionismo invernale - Vol. 1 - Francesco Carrer, Luciano Dalla Mora
           >> Scialpinismo in Col Nudo - Cavallo


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Val Formazza

Carta Val Formazza

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo nelle Alpi Giulie Occidentali

Scialpinismo nelle Alpi Giulie

Appennino di neve e di ghiaccio

Appennino di neve e di ghiaccio

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Ghiaccio Salato

Ghiaccio Salato


Giardini di Cristallo


Scialpinismo in Tirolo


Ciaspolate

Neve libera

Neve libera

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio svizzero

Ghiaccio svizzero

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Alpe Adria Trail

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer