Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Venturosa (ver. S) - 1999 m


Relazione della salita - Cima n° 2717


Foto via normale Monte Venturosa (ver. S) non disponibile Regione: Lombardia (BergamoItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Lombarde - Gruppo Campelli

Provincia: Bergamo

Punto di partenza: Loc. La Foppetta (q. 1071 m)

Versante di salita: S

Dislivello di salita: 1100 m - Totale: 2200 m

Tempo di salita: 2,00 h - Totale: 5,00 h

Periodo consigliato: primavera - autunno

Valle: Val Brembana - Altre cime della Val Brembana
Punti di appoggio: Rif. Monte Cancervo (q. 1660 m), Rif. Cespedosio (q. 1213 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Difficoltà:   EE (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: KOMPASS N.104 - Alpi Orobie Bergamasche,Valle Brembana,Valle Seriana 1:50000
Autore: Enrico Nava Profilo di Enrico Nava - Altre salite dell'autore
Data della salita: 31/07/2015
Data pubblicazione: 31/07/2015
N° di visualizzazioni: 2696

Introduzione:

Vedendolo da San Giovanni Bianco, il gruppo del Cancervo-Venturosa si erge maestoso sulla Val Brembana con guglie e bastionate rocciose all´apparenza invalicabili. In realtà fra queste si snodano diversi sentieri che senza eccessive difficoltà conducono alle vette di questi quasi duemila (per il Venturosa letteralmente, basta essere alti più di un metro e praticamente si è a duemila metri), che in giornate non troppo afose e limpide sanno offrire panorami davvero stupendi praticamente sulla quasi totalità delle Orobie occidentali. Questa relazione prende in considerazione una facile via d´accesso diretta per il monte Venturosa, arricchita da un interessantissimo itinerario panoramico per il rientro.


Accesso:

Seguire la statale della Val Brembana; superato S. Pellegrino Terme ed arrivati a S. Giovanni Bianco, si svolta a sinistra per la Val Taleggio. Poco dopo, sulla destra, seguire le indicazioni per Pianca; arrivati al paese, proseguire sulla strada asfaltata per Era-Cespedosio e dopo alcuni tornanti si lascia l´auto in una piazzola antistante una bacheca sul parco delle Orobie.


Descrizione della salita:

Pochi metri prima del parcheggio,si imbocca una strada agro-silvo-pastorale che si inerpica con fondo mezzo bitumato all´interno della faggeta (segnavia CAI 136 per Monte Venturosa e Passo Grialeggio). Per mezz´ora buona si cammina su di questa alternando tratti in salita a tratti di falsopiano. Giunti alla fine di questa, un unico sentiero ben segnalato inizia a salire fra piccole faggete e radi pascoli verso il passo di Grialeggio. Dopo quaranta minuti a pendenze decisamente più marcate, fra ampi tornantini si giunge al verde passo,dove,nei pressi di una santella lignea si incontra subito l´incrocio con il sentiero 102: a sx si sale verso la vetta del Cancervo, a dx verso quella del Venturosa. Prendiamo quest´ultima e ora fra ampi pascoli iniziamo a salire ripidamente lungo la dorsale S del monte. A metà circa troviamo due baite dove lasciamo il sentiero 102 diretto al Passo Baciamorti e seguiamo tracce segnate (bollini giallo-blu) che ci conducono attraverso una vallata al crestone N del Venturosa, dal quale la vetta con croce è già ben visibile e raggiungiamo senza troppe difficoltà.


Discesa:

Come per la salita.
Alternativa: ritornati al passo Grialeggio si prosegue questa volta sul sentiero 102 fino a raggiungere con una breve salita la vetta del monte Cancervo (1840 m). Da qui dei segnavia gialli ci conducono verso SW in un canalone erboso che con facilità ci fa raggiungere la Baita Cancervo (ristoro nei weekend estivi). Dalla baita si segue verso SE per un brevissimo tratto il sentiero 102 diretto a Pianca (vedi via normale monte Cancervo) fino ad incrociare quasi subito un bivio sulla sx, segnalato da linee gialle posti su vari massi. Lo si imbocca e per una ventina di minuti circa si passeggia in falsopiano su un incredibile altopiano, capace di alternare ambienti diversi come pascoli con mughete prima e foreste di piccole guglie rocciose e faggi poi. Arrivati al cospetto di alcuni torrioni rocciosi improvvisamente il panorama sulla media val Brembana si apre davanti a noi: bel soggetto fotografico, ma è anche il segno dell´inizio della discesa, per altro decisamente non banale.Attraverso diversi canali erbosi e massi, il sentiero scende tortuoso, ripido e a volte esposto verso valle (Canalino de´ Sass: attenzione al rischio scivolamento se percorso in discesa), in un paesaggio maestoso fatto di torrioni e bastionate rocciose che a tratti ricordano quelle delle Grigne. Si segue questo sentiero fino a quando si sbuca sulla strada asfaltata per Era, percorsa in auto precedentemente. La si percorre verso sx a piedi e in pochi minuti si giunge alla macchina. Dalla vetta del Cancervo complessivamente 1,30 h.


Note:

Questo giro ad anello in genere viene percorso in senso inverso, per evitare il rischio di scivolate lungo la discesa nel Canalino de´ Sass, seppur così risulti decisamente più lungo e faticoso. In ogni caso, prudenza nel canalino, specialmente se percorso nel senso di questo specifico itinerario, cioè in discesa.


© VieNormali.it

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
5 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Prealpi:


Prealpi Lombarde Centrali  Prealpi Lombarde Occidentali  Prealpi Bresciane  Ferrate in Lombardia e Svizzera   Nel giardino di pietra  Corni di Canzo e Moregallo  Scialpinismo tra Lombardia e Grigioni  Ghiaccio delle Orobie
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Ghiaccio Orobico - Michele Cisana
           >> Arrampicate sportive e moderne fra Lecco e Como - Eugenio Pesci
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 1 - Alessio Pezzotta
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 2
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 3
           >> Prealpi Lombarde Centrali

Revisione: relazione rivista e corretta il 01/10/2015 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer