Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Dent d´Herens - 4171 m


Relazione della salita - Cima n° 2648


Via Normale Dent d´Herens
Dal Ghiacciaio delle Grandes Murailles
Regione: Val Aosta (AostaItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Pennine - Gruppo Dent Herens

Provincia: Aosta

Punto di partenza: Diga di Place Moulin (q. 1980 m)

Versante di salita: SW

Dislivello di salita: 2190 m - Totale: 4380 m

Tempo di salita: 10 h - Totale: 18 h

Periodo consigliato: giugno - settembre

Valle: Valpelline - Altre cime della Valpelline
Punti di appoggio: Rif. Aosta (q. 2780 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia su ghiacciaio
Difficoltà:   EE - AG - II - PD+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Autore: Foto non presente Federico Canella - Altre salite dell'autore
Data della salita: 29/08/2011
Data pubblicazione: 10/12/2014
N° di visualizzazioni: 3203

Introduzione:

La Dent d’Herens si eleva nella catena principale delle Alpi Pennine centrali - sulla cresta di confine tra Italia e Svizzera - tra il Cervino ad oriente (da cui è separato dal Col Tournanche) e la Tete de Valpelline ad occidente (con interposto il Col di Tiefenmatten). Funge da spartiacque tra la Valtournanche, la Mattertal e la Valpelline. Verso meridione snoda la possente diramazione delle Grandes Murailles culminante con la Punta Margherita e Les Jumeaux. La salita qui descritta è stata percorsa in discesa, ma è ben semplice relazionarla in senso inverso.


Accesso:

Si costeggia in piano tutta la lunga sponda nordoccidentale del Lago di Place Moulin fino a giungere a Prarayer, proseguendo poi lungamente dapprima con direzione NE per rado bosco e poi con direzione N per desolato vallone fin nei pressi della testata del medesimo. Qui si attraversa il torrente mediante ponticello portandosi sulla sinistra orografica dello stesso, si costeggia il laghetto creatosi con il ritiro della lingua glaciale sottostante la grande seraccata del Ghiacciaio di Tsa de Tsan e infine si risale una zona di rocce lisce (catene) fino al Rifugio Aosta.


Descrizione della salita:

Dal rifugio ci si abbassa brevemente per poi risalire con direzione E il vallone di detriti morenici a N dei Rocher Silvano fino ad un’area piana con ghiacciaio residuale sulla verticale della cima della Tete de Valpelline. Rimontato il successivo fronte si calca definitivamente il Ghiacciaio delle Grandes Murailles che va risalito nella medesima direzione fin sotto il versante SW della Dent d’Herens che racchiude ai suoi piedi una porzione di ghiacciaio a guisa di semicerchio generalmente separato dalla colata glaciale principale da un lungo crepaccio. Dovendo risalire le rocce del settore sinistro di questo versante, si attraversa detto crepaccio nella parte più favorevole (solitamente nei pressi dello sperone meridionale della montagna) per poi attraversare obliquamente con direzione NW detta porzione di ghiacciaio. Giunti all’attacco delle rocce (un po’ rognose nei primi metri liberati dal ritiro del ghiaccio) le si risalgono per un centinaio di metri ripidi ma facili (I e II) e senza passaggi obbligati fino a guadagnare la cresta W dove si confluisce nella ben più apprezzata via per la cresta Tiefenmatten. In comune con questa, volgendo a destra, si risale il pendio nevoso superiore e le successive placche rocciose fino a raggiungere la breve crestina sommitale che conduce in vetta.


Discesa:

Le possibili discese ragionevoli sono tre:

1) per la parte alta della cresta E (sconsigliabile se non percorsa in salita, e in ogni caso opzione non molto razionale volendo divallare)
2) per la via di salita
3) per la cresta Tieenfmatten (scelta più ovvia)


Note:

Ormai da tempo la fama di questa via è pessima. A percorrerla, verrebbe da domandarsene il motivo. Si possono ben capire le ragioni per cui le vien preferita la cresta Tiefenmatten, meno chiaro quelle per le quali la si descrive spesso con toni quasi terroristici. Per la nostra esperienza, le scariche - perlopiù controllabili - provengono quasi esclusivamente dal settore sottostante la cima, incrociando la linea di salita solo per un breve tratto. Criticità paragonabili a molti altri luoghi con caratteristiche analoghe.


© VieNormali.it

Via Normale Dent d´Herens - La Dent d´Herens (al sole) vista dal Rif.Aosta Via Normale Dent d´Herens - Sul Ghiacciaio delle Grandes Murailles Via Normale Dent d´Herens - All´uscita sulla cresta Ovest
La Dent d´Herens (al sole) vista dal Rif.Aosta Sul Ghiacciaio delle Grandes Murailles All´uscita sulla cresta Ovest

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
4 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:

Il grande libro dei 4000 delle Alpi


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Revisione: relazione rivista e corretta il 11/12/2014 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Val Formazza

Carta Val Formazza

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo nelle Alpi Giulie Occidentali

Scialpinismo nelle Alpi Giulie

Appennino di neve e di ghiaccio

Appennino di neve e di ghiaccio

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Ghiaccio Salato

Ghiaccio Salato


Giardini di Cristallo


Scialpinismo in Tirolo


Ciaspolate

Neve libera

Neve libera

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio svizzero

Ghiaccio svizzero

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Alpe Adria Trail

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer