Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Croce - 1643 m


Relazione della salita - Cima n° 2486


Foto via normale Monte Croce non disponibile Regione: Piemonte (VerbaniaItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Lepontine - Gruppo Laurasca

Provincia: Verbania

Punto di partenza: Sambughetto (Valstrona, q. 759 m)

Versante di salita: NW

Dislivello di salita: 877 m - Totale: 1754 m

Tempo di salita: 2,45 h - Totale: 4,30 h

Periodo consigliato: primavera - estate - autunno

Valle: Valle Strona - Altre cime della Valle Strona
Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia solo in parte segnalati
Difficoltà:   E (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: KOMPASS - Omegna, Varallo, Lago d´Orta 1:50000
Autore: Guido Caironi Profilo di Guido Caironi - Altre salite dell'autore
Data della salita: 03/10/2013
Data pubblicazione: 04/10/2013
N° di visualizzazioni: 2105

Introduzione:

Il Monte Croce è una bella e panoramica cima posta sulla dorsale spartiacque tra la Valsesia e la poco nota e selvaggia Valle Strona.
I versanti erbosi di questa montagna ne hanno fatto un elemento di importanza per i nostri avi che, tra difficoltà e sacrifici, abitarono nei secoli scorsi queste, apparentemente ostili, terre.
Si, perché ogni anno, al 16 di agosto, ogni famiglia contadina dei borghi vallivi di questa porzione della Valle aveva il diritto di recarsi sul monte, per raccogliere l´erba alpina: ciascuno poteva, durante l´intera giornata, raccogliere quanta più erba possibile, sotto l´attento sguardo della guardia campestre. Nei giorni successivi l´erba veniva essiccata e lavorata, fornendo un ulteriore accumulo di fieno per i mesi freddi, quando gli armenti sarebbero stati giustamente impossibilitati ad un pascolo spontaneo.
Questa ricorrenza avveniva proprio perché, sui ripidi versanti di queste montagne, era difficoltoso, se non impossibile, portare i bovini: diventava allora necessario il lavoro manuale dei contadini e delle famiglie per "strappare" alla natura questi suoi prodotti altrimenti poco sfruttabili; ma essenziali per la sopravvivenza di mandrie e persone (fonte: Paolo Crosa Lenz (2000). Valle Strona. Sentieri nella storia e nella natura. Verbania: Alberti Libraio Editore).

Il percorso che abbiamo definito "normale", ma normale potrebbe anche essere la via di salita dalla Valsesia, e che pertanto dovrebbe essere più precisamente specificato come "Normale della Valle Strona", offre la possibilità di salire dall´insediamento urbano di Sambughetto. Questa frazione, letteralmente arroccata sulle pendici dei monti, è raggiungibile in auto e permette di percorrere una via di salita in parte tracciata.
Purtroppo l´abbandono recente degli alpeggi e la rara frequentazione di questi ambienti ha favorito un "rinfrascamento" di molte tracce e sentieri: attualmente è necessaria attenzione e capacità di orientamento per non perdere la traccia che spesso svanisce tra erba e macchie di ontanelli.


Accesso:

In auto, lungo l´autostrada A8, dopo Gallarate e provenendo da Milano, si seguono le indicazioni per Gravellona Toce (autostrada Gallarate-Gattico), proseguendo lungo l´autostrada A26/E62 in direzione Nord Nord-Ovest.
Usciti a Gravellona Toce si seguono le indicazioni per Omegna; quindi i cartelli per la Valle Strona, la cui strada si diparte sulla destra dalla via centrale di Omegna.
Si prosegue su strada sempre più stretta, superando l´abitato di Valstrona (centro Comunale della valle); dopo Piana di Fornero, giunti alla frazione "Marmo" si separa sulla sinistra la deviazione per Sambughetto, raggiungibile pochi chilometri dopo grazie a stretta rotabile.
Si parcheggia in ampio spiazzo poco prima della parrocchiale del paese.


Descrizione della salita:

Si entra in paese, a fianco della Chiesa Parrocchiale, ove troviamo i cartelli/segnavia con le indicazioni dei sentieri.
Si salgono le scalinate verso sinistra, seguendo alcune bandierine a vernice, in direzione dell´Alpe Cipollina. Il sentiero scende brevemente sino ad attraversare un ponte e prosegue verso una cappella degli alpini.
Poco oltre troviamo ulteriori indicazioni, nei pressi di un trivio: è necessario seguire le indicazioni per l´Alpe Cipollina di Sotto, proseguendo esattamente diritti verso la linea massima di pendenza del pendio, evitando sia di voltare a destra che a sinistra. E´ necessario porre attenzione, proprio perché il sentiero è in parte infrascato ma, se si osserva bene e se si sale secondo l´indicazione proposta, diviene poco oltre più chiaro (addirittura segnalato da radi bolli bianco-rossi in parte cancellati). Il percorso sale ripido ed a tornanti in mezzo alla vegetazione, sino all´Alpe Cipollina di Sotto (q. 990 m, 45 minuti circa).
Superato un fontanile troviamo una palina con le indicazioni per l´Alpe Cipollina di Sopra: si aggirano le baite in parte diroccate per rientrare nel bosco su netta traccia/sentierino. In parte su prati aperti ed in parte in faggeta si risale bruscamente il pendio, sino all´Alpe Cipollina di Sopra (q. 1215 m, altri 40 minuti circa di percorrenza).
Si segue ora l´indicazione (cartello giallo su palina) per l´Alpe Campo, attraversando le baite, verso destra (bandierina bianco-rossa sull´angolo di una baita), salendo per lunghi tratti (proseguendo a zig-zag) in bel bosco di faggi (numerose bandierine sui tronchi degli alberi).
Un lungo e pianeggiante traverso a mezza costa ci porterà, in circa altri 45 minuti, all´Alpe Campo (q. 1487 m). Si prosegue sempre su traccia in parte segnata, risalendo verso sinistra a mezza costa, attraversando macchie di ontanelli (seguire sempre la traccia, anche qualora sembri scomparire nella vegetazione: riapparirà poco oltre molto netta e delineata!).
In 15 minuti si raggiunge il Colle del Campo (q. 1572 m) ove si incontra un´altra palina segnavia. Voltando a sinistra e risalendo senza problemi e su netta traccia il crestone del Monte Croce si raggiunge la sua grande croce di vetta in altri 20 minuti di cammino.


Discesa:

Come per la salita.
Ripassati per l´Alpe Campo, superata l´ultima costruzione, è necessario seguire il sentiero che scendo verso sinistra, in quanto si è naturalmente portati a seguire le tracce che in falsopiano conducono verso destra. Tali tracce, abbastanza evidenti e marcate da bandierine rosse-bianche conducono in realtà lungo una cresta al termine della quale è sito un ripetitore: da qui diviene quindi difficoltoso per eccessiva vegetazione, seppur comunque possibile, scendere all´Alpe Cipollina di Sopra.
Suggeriamo quindi di mantenersi fedeli al tracciato percorso in salita.


Note:

E´ molto piacevole percorrere tale itinerario nei mesi autunnali, prima delle nevicate, quando la vegetazione meno ricca rende maggiormente evidenti le tracce di percorso e quando le giornate terse possono regalare gli ampi e limpidi panorami che contraddistinguono questa colorata stagione.


© VieNormali.it

Foto non disponibile Foto non disponibile Foto non disponibile

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
2 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Prealpi:


A piedi in Alta Val Chisone  A piedi in Alta Valle Susa  Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone  Montagne di Valsusa  Sentieri in Ossola e Valsesia  Trekking sulle Alpi di Torino  A piedi in Piemonte - Vol. 1  A piedi in Piemonte - Vol. 2
Alta Valsesia  Val Bognanco  Val Divedro  Val Formazza  Val Formazza  Valle Antrona  Valle Anzasca Est  Valle Anzasca Ovest
Valsesia Nord Est  Valsesia Nord Ovest  Valsesia Sud Est  Valsesia Sud Ovest  Alpe Devero  Monte Rosa  Val Formazza  Valsesia 
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Revisione: relazione rivista e corretta il 01/11/2013 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer