Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Chli (Klein) Bielenhorn - 2940 m


Relazione della salita - Cima n° 2437


Via Normale Chli (Klein) Bielenhorn
Il Klein Bielenhorn con la Cresta di salita
Regione: Estero (EsteroSvizzere

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Estere Svizzere - Gruppo Non presente

Provincia: Estero

Punto di partenza: Strada Passo Furka (2300 m ca)

Versante di salita: SW

Dislivello di salita: 650 m - Totale: 1300 m

Tempo di salita: 4.30 h - Totale: 6.00 h

Periodo consigliato: Estate

Valle: Garschen - Altre cime della Garschen
Punti di appoggio: Sidelenhutte (2708 m)
Tipo di via: Via di roccia
Tipo di percorso: Via di roccia
Difficoltà:   EE - AR - V+ - D (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: Internet: Mappa la Svizzera a Piedi
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 13/07/2013
Data pubblicazione: 22/07/2013
N° di visualizzazioni: 2367

Introduzione:

Vetta minore nel variegato panorama della Alpi Urane, il Klein Bielenhorn tuttavia si mostra in tutta la sua bellezza con l´ estetica cresta SW, che salendo alla Sidelenhutte appare quale invalicabile muraglia dalle verticali pareti, sul cui filo pressochè orizzontale irto di gendarmi ed intagli, corre l´ itinerario qui descritto. Ambiente grandioso, picchi rocciosi e candidi ghiacciai fanno da scenario ad una splendida, quanto entusiasmante cavalcata di cresta su quello che, a buona ragione, è ritenuto il miglior granito di Svizzera.


Accesso:

Da Milano Autostrada dei Laghi direzione Como-Chiasso. Superata la dogana, proseguire per il Passo del Gottardo che si risale da Airolo per poi discendere ad Hospental, dove volendo invece percorrere il traforo, si giunge uscendo dall´ autostrada a Goschenen per poi seguire per Andermatt. Da Hospental si prende a sinistra per Realp, Passo del Furka, parcheggiando in uno slargo tre chilometri ca prima del passo, in corrispondenza di una curva nei pressi di un fragoroso torrente. Cartello con indicazioni per Sidelenhutte. La Capanna si può altresì raggiungere anche dal Passo, con minor dislivello ma con sviluppo molto maggiore.


Descrizione della salita:

Dalla strada si rimonta un primo tratto abbastanza ripido, quindi il sentiero si allunga in un vallone sino a portarsi alla morena che scende dal fornale. La si risale interamente, o direttamente sul filo (buona traccia), oppure lungo il segnavia che sale più dolcemente, arrivando alla Sidelenhutte (1,00/1,15 ore). Dalla capanna si piega decisamente a destra puntando all´ evidente colle aperto fra il Gross Camel a sinistra e il Klein Bielenhorn a destra, avendo quest´ ultimo frontalmente, dimodochè la Cresta SW rimane defilata. Per pietraia o nevaio, a seconda delle condizioni, si rimonta il pendio sin circa metà, arrivando ad un gruppo di rocce, da cui traversando sotto la parete del primo risalto si giunge all´ attacco, posto in una spaccatura con grossa lama verticale (30 minuti dalla capanna). L1: Sfruttando la fessura, si rimonta la lama entrando nella spaccatura che si segue sino alla sosta su due spit da collegare (25 m, II/III, tre spit). L2: Si prosegue nel canaletto, attraversando o rimontando un canale di pietrame sino alla sosta su ampio ripiano in cresta alla base di una placca, spit (25 m, I/II due spit). L3: Con bel passo si supera la placca (spit) andando ad afferrare una bella fessura che si segue interamente entrando in una spaccatura/canale che si percorre sino alla sosta posta sulla cresta, 2 spit (25 m, 3 spit e 1 chiodo, III +). L4: Si percorre la facile ma aerea cresta sin sotto ad un magnifico risalto di granito quarzitico, sosta (25 m, I). L5: Sfruttando la fessura che solca il risalto, con spettacolare movimento lo si scala, IV, 3 spit, molto esposto, arrivando in breve alla sosta su due spit (15 m, IV, tre spit). L6: Lunghezza chiave della via, piuttosto breve, può essere effettuata in due modi : scalando direttamente il muro fessurato ove é posta la sosta, 5c in A zero, 6b in libera, 5 metri, due spit, 1 chiodo con anello e cordino, oppure aggirandolo a sinistra su espostissima cengia rocciosa per poi risalire una placca di tre metri, 5a/5b, 2 spit (10 m). L7: Facile ma aerea lunghezza che segue il filo di cresta anche in discesa, sosta a spit su gendarme (25 m). L8: Sempre lungo il filo, in discesa ad un intaglio per poi piegare a destra sotto ad un gendarme e portarsi ad una sorta di diedro che si rimonta su roccia rotta ma solida sino alla sosta su spit che si trova sulla destra (25 mt, II/III due spit e un vecchio chiodo). L9: Su roccia gradinata, con esposta arrampicata si scala il sovrastante gendarme, che obbliga ad un ultimo breve traversino a sinistra su lama piuttosto liscia ma protetta da uno spit. Dopodichè si va a sostare sul filo di cresta (25 m, III/IV+, tre spit). L10: Si prosegue facilmente lungo il filo sino ad un sentierino che evita a destra un tratto molto accidentato irto di pinnacoli (25 m I/II). L11: Tiro da effettuarsi di conserva su tracce a destra del filo. Quando queste, dopo un tratto ripido pianeggiano abbassandosi ad un canale sfasciumato, le si abbandona per traversare su pietrame a sinistra, riportandosi in cresta ove si trova la sosta su spit (50/60 m). L12: Con aerea traversata, si segue la splendida spaccatura, obliquando sotto a vari gendarmi sinchè la cresta non torna larga, sosta su spuntone (25/30 m III+, alcuni spit). L13: Facilmente per pietrame alla sosta su spit alla base di un muro alto pochi metri (20/25 m, I). L14: Si scavalca il muro (III), seguito da un facile tratto che porta ad un secondo muro che si vince grazie ad una fessura obliqua a destra (IV+/V-), passo ben protetto, uscendo sull´ ampio terrazzo sotto la vetta che si raggiunge facilmente da sinistra.


Discesa:

Per la via normale. Per pietraia o neve, dalla vetta ci si abbassa al colle puntato durante la salita, dal quale ripassando dalle rocce nei pressi dell´ attacco, si divalla alla Sidelnhutte, (30 minuti, EE). Quindi al parcheggio.


Note:

Entusiasmante via di solido granito, aerea, ben protetta nei punti più impegnativi od esposti, può essere percorsa anche nel primo pomeriggio pernottando in capanna per poi affrontare altre ascensioni di più ampio respiro a quote più elevate, come il Gross Furkahorn o il Gross Bielenhorn.


© VieNormali.it

Via Normale Chli (Klein) Bielenhorn - L´ autore sui primi, panoramici, tiri Via Normale Chli (Klein) Bielenhorn - sul passaggio chiave Via Normale Chli (Klein) Bielenhorn - Anna lungo un tratto in discesa.
L´ autore sui primi, panoramici, tiri sul passaggio chiave Anna lungo un tratto in discesa.

N° voti: 1 - Voto medio: Voto 5 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
5 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Revisione: relazione rivista e corretta il 02/08/2013 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer