Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Ferrante - Cresta N - 2427 m


Relazione della salita - Cima n° 2038


Via Normale Monte Ferrante - Cresta N
La cima
Regione: Lombardia (BergamoItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Prealpi Lombarde - Gruppo Presolana

Provincia: Bergamo

Punto di partenza: Stazione di Arrivo Seggiovia Cima Bianca (q. 2000 m ca), Colere, Val di Scalve

Versante di salita: N

Dislivello di salita: 450 m - Totale: 900 m

Tempo di salita: 1,30 h - Totale: 2,30 h

Periodo consigliato: primavera - autunno

Valle: Val di Scalve - Altre cime della Val di Scalve
Punti di appoggio: Rif. Albani (q. 1940 m) - Malga Polzone (q. 1571 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Via di roccia
Difficoltà:   EE - A - II+ - PD- (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: Ed. Multigrafic N. 293 - Prealpi Lombarde - Val Camonica, Presolana, Val di Scalve, Passo del Vivione, Passo do Crocedomini 1:25.000
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 28/08/2011
Data pubblicazione: 01/09/2011
N° di visualizzazioni: 3517

Introduzione:

Cima molto frequentata, vuoi per la facilità di accesso e brevità di salita, vuoi per il mirabile colpo d´ occhio sul grandioso versante nord della Presolana, il Monte Ferrante sa tuttavia riservare un angolo solitario e poco o nulla toccato dalle frotte di escursionisti che ne affollano la via normale : la cresta N qui descritta, facile ma aerea ed esposta, tanto da essere del tutto ignorata.


Accesso:

Da Bergamo seguire la Statale 671 della Val Seriana sino a Clusone, da dove al Passo della Presolana che si scavalca scendendo in Val di Scalve fino ad incrociare sulla sinistra la deviazione per Colere. Qui giunti, in seggiovia si sale alla Malga Polzone, prima tratta, e quindi alla Cima Bianca, seconda tratta. Colere è altresì raggiungibile sia da Brescia che da Bergamo passando per Darfo-Boario Terme e la Val di Scalve. In tal caso seguire per Lovere-Val Camonica-Passo del Tonale.


Descrizione della salita:

Dalla stazione di arrivo della seggiovia, per pista sterrata si sale al Nido d´ Aquila, piccolo rifugio privato, incrociando il sentiero 401 che si segue a destra, in direzione del Passo della Manina-Rifugio Curò. Attraversato l´ erboso versante E del Ferrantino, e lasciata a sinistra la via normale che si inerpica lungo la cresta S, si prosegue in traversata sotto la parete E superandola completamente. Dopodichè, abbandonando il segnavia, si rimonta a sinistra il dosso erboso, portandosi in breve sulla sua dorsale, ed invertendo il senso di marcia, si torna verso S a prendere la cresta inizialmenta ancora erbosa. Piegando progressivamente a sinistra si risalgono alcune brevi, ripide rampe di erba e roccette, arrivando sul filo che subito oppone il tratto più impegnativo : un corto, affilato passaggio su roccia in forte esposizione (II+), una volta superato il quale si procede più facilmente con aerea arrampicata (passi di II e una bella placchetta di II+) mantenendosi sempre in prossimità del filo con logici spostamenti da entrambi i lati a seconda del caso. Giunti in vista della croce di vetta, si supera un ultimo tratto a blocchi pressochè oriìzzontali o direttamente, oppure a destra, arrivando all´ ometto di vetta, da dove alla croce posta un poco più in basso.


Discesa:

Facilmente per la via normale lungo l´ opposta cresta S a riprendere il sentiero 401, quindi per l´ itinerario di salita.


Note:

Escursione breve ma intensa, può essere prolungata a proprio piacimento grazie alla varietà di sentieri, piste da sci e impianti di risalita che caratterizzano l´ intero comprensorio. Da Colere è possibile salire al Rfugio Albani per sentiero, oppure alla Malga Polzone lungo la pista di servizio, per poi portarsi in entrambi i casi al Nido d´ Aquila, oppure ancora combinare seggiovia con sentieri gestendo a propria misura il dislivello da affrontare. Bella la discesa dal Ferrante all´ Albani passando dall Nido d´ Aquila, per poi tornare alla Malga Polzone lungo un sentiero affatto battuto che traversando in ambiente selvaggio, tocca una palestra di arrampicata oltre la quale i segnavia divengono meno evidenti, riportando alle piste da sci in prossimità di un bivio, a destra nera, a sinistra rossa, lungo le quali si ritorna alla Malga Polzone.


© VieNormali.it

Foto non disponibile Foto non disponibile Foto non disponibile

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Prealpi Lombarde Centrali  Prealpi Lombarde Occidentali  Prealpi Bresciane  Ferrate in Lombardia e Svizzera   Nel giardino di pietra  Corni di Canzo e Moregallo  Scialpinismo tra Lombardia e Grigioni  Ghiaccio delle Orobie
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Ghiaccio Orobico - Michele Cisana
           >> Arrampicate sportive e moderne fra Lecco e Como - Eugenio Pesci
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 1 - Alessio Pezzotta
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 2
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 3
           >> Prealpi Lombarde Centrali

Revisione: relazione rivista e corretta il 02/05/2012 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer