Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Pizzo Meriggio - 2348 m


Relazione della salita - Cima n° 1903


Via Normale Pizzo Meriggio
Il Pizzo Meriggio da NE
Regione: Lombardia (SondrioItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Lombarde - Gruppo Alpi Orobie

Provincia: Sondrio

Punto di partenza: Campelli, circa (q. 1316 m)

Versante di salita: NE

Dislivello di salita: 1040 m - Totale: 2080 m

Tempo di salita: 2,45 h - Totale: 5,30 h

Periodo consigliato: tarda primavera - metà autunno

Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia solo in parte segnalati
Difficoltà:   E (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: KOMPASS N. 93 – Bernina, Sondrio 1:50000, oppure KOMPASS N. 104 - Foppolo Valle Seriana 1:50000
Autore: Piero Vardinelli Profilo di Piero Vardinelli - Altre salite dell'autore
Data della salita: 04/05/2011
Data pubblicazione: 07/05/2011
N° di visualizzazioni: 6319

Introduzione:

Largo rilievo erboso a S della città di Sondrio. Grazie alla vicinanza della città, alla facilità e alla brevità del percorso, è una delle cime più frequentate della Media Valtellina, sia d’estate, sia durante la stagione dello sci-alpinismo. La posizione decentrata che occupa rispetto alle Orobie permette di avere una visione unica sui 3000 di questa catena, che si trovano proprio di fronte. Non meno interessante è il panorama che il Pizzo Meriggio ci offre verso N, con la Valtellina adagiata oltre 2000 m più in basso e la città di Sondrio proprio nel mezzo, mentre all’orizzonte sfilano tutte le maggiori vette della dorsale retica. La via normale riportata qui di seguito ricalca l’itinerario sci-alpinistico e nell’ultima parte si svolge lungo le gobbe erbose della larga ed elementare cresta NE. Semmai, l’unica difficoltà potrebbe essere quella di individuare il sentiero, con segnali vecchi e sbiaditi (maggio 2011), che aggira a sinistra (E) la Punta della Piada, ma si può anche salire tranquillamente in vetta a questa punta e perdere circa 30 m di dislivello sul versante opposto, senza problemi.


Accesso:

Da Sondrio si raggiunge Albosaggia e ad un incrocio si prosegue per la frazione di Centro. Da qui la strada asfaltata sale a lungo e con numerosi tornanti, si lascia sulla sinistra una caratteristica chiesetta in sassi con il campanile in cemento e si prosegue fin quasi al suo termine, presso le baite più alte di Campelli. Esattamente quando la strada compie l’ultimo tornante a destra, la si abbandona e si imbocca una stradina dal fondo cementato che si stacca sulla sinistra, proprio sul tornante. Questa stradina sale ripida e stretta per qualche centinaio di metri e poi curva decisamente a destra. Qui, sulla sinistra, si stacca una sterrata con una sbarra generalmente sempre aperta. Comunque noi proseguiamo a destra e tralasciamo la sterrata, dal fondo molto sconnesso, che incontreremo in seguito. La stradina cementata sale ancora per un centinaio di metri, passa dietro la casa più in alto di Campelli e diventa pianeggiate e sterrata. Una ventina di metri più avanti si può parcheggiare in alcune piazzole ai lati della strada.


Descrizione della salita:

Esattamente dove la stradina con il fondo cementato diventa pianeggiante e sterrata, si imbocca a monte una pista, che dopo circa 50 m conduce ad un vecchio e dismesso impianto di risalita. Si prosegue in salita lungo la vecchia pista, libera da alberi, in direzione SSE, fino a raggiungere la stradina sterrata citata nell’accesso. Seguendo fedelmente questa stradina, con numerosi tornanti, o in alcuni tratti il sentiero attiguo che ne accorcia il percorso, si sale a lungo sul fianco della montagna, in un bosco di conifere. A circa (q. 1800 m), vedi prima immagine di dettaglio, la stradina inizia una discesa verso destra (SW) per poi traversare a mezzacosta sotto il fianco settentrionale del Pizzo Meriggio. Proprio dove inizia la discesa, si abbandona la stradina e si imbocca il sentiero, con segnali molto vecchi, che sale nel rado bosco e aggira a sinistra (E) la Punta della Piada (q. 2122 m). Al termine dell’aggiramento, senza percorso obbligato, si sale sull’ampia dorsale erbosa NE del Pizzo Meriggio. Si passa poco sopra la Baita Meriggio e, proseguendo sulle tracce di un sentierino, a sinistra del filo di cresta, si raggiunge la vetta, sormontata da un’alta croce.


Discesa:

Come per la salita.


Note:

Nota1
A circa (q. 2125 m), poco sotto la cresta (a sinistra salendo), è presente la Baita Meriggio che dovrebbe essere sempre aperta.
Nota2
La stradina sterrata che sale da Campelli non è riportata da molte cartine.
AGGIORNAMENTO
Nella nuova edizione delle cartine della Kompass, la stradina per Campelli è riportata.


© VieNormali.it

Via Normale Pizzo Meriggio - Dove si abbandona la stradina sterrata Via Normale Pizzo Meriggio - Sulla cresta NE Via Normale Pizzo Meriggio - All´orizzonte i Gruppi dello Scalino, Vetta di Ron e Painale, dalla vetta
Dove si abbandona la stradina sterrata Sulla cresta NE All´orizzonte i Gruppi dello Scalino, Vetta di Ron e Painale, dalla vetta

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
5 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Prealpi:


Prealpi Lombarde Centrali  Prealpi Lombarde Occidentali  Prealpi Bresciane  Ferrate in Lombardia e Svizzera   Nel giardino di pietra  Corni di Canzo e Moregallo  Scialpinismo tra Lombardia e Grigioni  Ghiaccio delle Orobie
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Ghiaccio Orobico - Michele Cisana
           >> Arrampicate sportive e moderne fra Lecco e Como - Eugenio Pesci
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 1 - Alessio Pezzotta
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 2
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 3
           >> Prealpi Lombarde Centrali

Revisione: relazione rivista e corretta il 13/01/2012 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Kamchatka con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer