Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cima San Giacomo (da N) - 3281 m


Relazione della salita - Cima n° 1838


Foto via normale Cima San Giacomo (da N) non disponibile Regione: Lombardia (SondrioItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Retiche - Gruppo Ortles Cevedale

Provincia: Sondrio

Punto di partenza: Santa Caterina Valfurva - Albergo Ghiacciaio dei Forni

Versante di salita: N

Dislivello di salita: 1120 m - Totale: 2240 m

Tempo di salita: 3,30 h - Totale: 7,00 h

Periodo consigliato: estate

Valle: Valle dei Forni - Altre cime della Valle dei Forni
Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Senza traccia
Difficoltà:   EE - AG - I+ - F+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: TABACCO N. 08 Gruppo Ortles - Cevedale/Ortlergruppe - 1:25.000
Autore: Foto non presente Francesco Davini - Altre salite dell'autore
Data della salita: 18/08/2000
Data pubblicazione: 03/03/2011
N° di visualizzazioni:

Introduzione:

E´una via diretta e poco frequentata in ambiente a tratti severo anche se facile. E´ comune l´incontro di camosci e stambecchi. E´ una valida alternativa alla salita per il lato sud quando in piena estate le temperature siano particolamente elevate e si voglia evitare il lungo aggiramento della montagna sotto il sole alle quote inferiori.


Accesso:

Dai parcheggi sotto l´Albergo Ghiacciao dei Forni si attraversa il ponte sul Frodolfo e si seguono i segnavia per il Sentiero Glaciologico Alto. Il sentiero, a tratti mulattiera, dapprima sale quasi di fronte all´albergo, poi spostandosi leggermente a sinistra con una serie di zig zag. Al di sopra del limite del bosco rado il sentiero si orienta decisamente verso sinistra fino a raggiungere un´ampia conca solcata da un torrente che scorre esattamente al centro del vasto conoide di deiezione dalla gola soprastante.


Descrizione della salita:

Attraversato il torrente si abbandona il sentiero risalendo il conoide verso la gola. Quando la gola si stringe e la salita si fa più ripida occorre prestare attenzione ai massi mobili ed al terreno franoso. Eventualmente sfruttare le evidenti tracce di passaggio di stambecchi. Superato il punto più stretto e ripido si prosegue dapprima su massi più stabili, riattraversando il torrente che a tratti scompare sotto le rocce, poi spostandosi più decisamente verso destra per pietraie fino a raggiungere la base del ghiacciaio (invisibile fino a breve distanza) dove il pendio si appiana. Risalire direttamente il ghiacciao sul lato destro o per la morena centrale, puntando alle rocce che sembrano chiuderlo superiormente (possibili crepacci sopratutto nella porzione superiore). Sotto le rocce costeggiare verso sinistra fino ad un deciso cambio di pendenza (crepacci), dove il ghiacciaio si appiana. Evitare, tenendolo sulla destra, un laghetto che si forma nel ghiacciaio nei periodi più caldi e affrontare le facili roccette (qualche sasso mobile) che portano ad una calotta ghiacciata di modesta pendenza, alla cui sommità si è raggiunta la cresta Nord Est. Per la cresta facilmente in vetta (un passaggio facile ma esposto).


Discesa:

Come per la salita. In alternativa si può seguire l´altra via normale descritta per Cima San Giacomo.


Note:

Per accesso al Sentiero Glaciologico Alto vedi nota n.2 alla relazione Cima San Giacomo. Il ghiacciaio nord non presenta particolari difficoltà e l´ho percorso in una occasione senza necessità di calzare i ramponi o di legarsi. In condizioni di maggiore innevamento sono proceduto in sicurezza e con i ramponi.


© VieNormali.it

Via Normale Cima San Giacomo (da N) - Il tratto più stretto della gola, con diversi massi mobili e qualche possibilità di bagnarsi Via Normale Cima San Giacomo (da N) - La parte iniziale del ghiacciaio da risalire verso le rocce, attraversando poi verso sinistra
Il tratto più stretto della gola, con diversi massi mobili e qualche possibilità di bagnarsi La parte iniziale del ghiacciaio da risalire verso le rocce, attraversando poi verso sinistra

N° voti:

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


L'anima del Gran Zebrù  Ferrate in Lombardia e Svizzera   Scialpinismo tra Lombardia e Grigioni
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Arrampicare sportive e moderne in Valtellina, Valchiavenna, Engadina - Guido Lisignoli, Eraldo Meraldi, Andrea Pavan
           >> Solo granito - Mario Sertori e Guido Lisignoli

Revisione: relazione rivista e corretta il 04/03/2011 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer