Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Triglav - 2864 m


Relazione della salita - Cima n° 1754


Via Normale Monte Triglav
La vetta del Triglav
Regione: Estero (EsteroSlovene

Alpi e Gruppo: Alpi Orientali - Alpi Giulie - Gruppo Triglav

Provincia: Estero

Punto di partenza: Rif. Aljazev Dom (q.1015 m)

Versante di salita: N

Dislivello di salita: 1849 m - Totale: 3698 m

Tempo di salita: 5,00 h - Totale: 9,00 h

Periodo consigliato: estate

Punti di appoggio: Rif. Triglavski Dom (q.2515 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero attrezzato
Difficoltà:   EEA - A - F+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: TABACCO N. 019 - Alpi Giulie Occidentali Tarvisiano 1:25.000
Autore: Fabrizio Anconitano Profilo di Fabrizio Anconitano - Altre salite dell'autore
Data della salita: 29/06/2006
Data pubblicazione: 10/12/2010
N° di visualizzazioni: 25780

Introduzione:

Il Monte Triglav con 2864 m è la più alta cima delle Alpi Giulie e della Slovenia, di cui è monumento nazionale. Il monte si trova nel mezzo del parco nazionale omonimo. Sulla sommità dal 1895 si trova un caratteristico bivacco chiamato Aljazev stolp (torre di Aljaz).Il monte è un simbolo dell'identità slovena, è rappresentato in forma stilizzata nello stemma nazionale, nella bandiera e nella moneta slovena da 50 centesimi di euro; inoltre secondo la tradizione ogni sloveno almeno una volta nella vita dovrebbe salire sulla cima del Tricorno. Il nome secondo la tradizione deriva appunto dalla sua forma a tre punte (Triglav significa tre teste).


Accesso:

Da Tarvisio al valico di Fusine. Proseguire oltrepassando Kranjska Gora per giungere poi a Mojstrana. Da qui entrando in paese svoltare a destra lungo la val Vrata fino al piazzale del rifugio Aljazev Dom (q.1015 m ) dove si parcheggia. Dal rifugio si prende un sentiero pianeggiante che procede verso sud sul fondovalle avvicinandosi al torrente. Poco dopo si passa presso il grande e suggestivo monumento ai caduti alpinisti partigiani costituito da un gigantesco chiodo con moschettone. Passati accanto ad un'altra lapide si prosegue ancora brevemente per poi tagliare a sinistra ( a destra prosegue il sentiero per la forcella Luknja) e traversare il torrente. Siamo ora alla base della parete; si supera un risalto (qualche piolo in ferro) e si raggiunge quindi la lunga cengia verdeggiante che taglia verso sinistra e che si segue interamente. Al termine della cengia si sale ripidamente superando roccette e tratti detritici per giungere alla parete compatta del Prag che si supera grazie ai pioli e alle assicurazioni in sito. Più oltre si prosegue con implacabile salita fino allo sbocco di un vallone (spesso con neve) che si traversa e risale sulla sua sponda destra. Oltre un ultimo risalto roccioso si torna a sinistra giungendo ad un cartello sotto una parete calcarea: siamo al margine dei grandi altopiani detritici della Kredarica i cui avvallamenti restano innevati per buona parte della stagione estiva. Lasciate a sinistra le indicazioni per lo Stanicev Dom, si percorrono queste lande desolate verso sud e con lunga e lenta salita ci si avvicina al Triglav già ben visibile; lambendo il piccolo ghiacciaio perenne della parete nord detto Zeleni sneg (Nevaio verde) e aggirato un ultimo costone roccioso ecco comparire infine il rifugio Triglavski Dom (q.2515 m) che in breve si raggiunge (ore 4 dal parcheggio).


Descrizione della salita:

Dal rifugio in pochi minuti si scende verso sud alla sottostante sella ai piedi del Mali Triglav. Si risale ora un ripido pendio detritico (neve) fino alle prime rocce e poi si segue il percorso attrezzato con molti pioli metallici e qualche fune d' acciaio fino alla cima del Mali Triglav 2725 m. Si prosegue lungo la panoramica cresta che quasi pianeggiante si porta sotto la vetta; il cammino è abbastanza agevole, ma occorre prestare sempre la massima attenzione specie se con residui di neve o roccia bagnata. Passata la lapide dedicata al pittore Marko Pernhart, un ultimo ripido tratto conduce in vetta dove sorge la caratteristica torretta metallica rossa e bianca dell'Aljazev stolp (ore 1 dal rifugio Triglavski Dom).


Discesa:

Come per la salita.


Note:

In piena stagione estiva la via di salita è molto frequentata. Nei mesi di giugno e luglio si consiglia di portare piccozza e ramponi.


© VieNormali.it

Via Normale Monte Triglav - Nei pressi del rigugio Triglavski Dom Via Normale Monte Triglav - La caratteristica torretta metallica di vetta Via Normale Monte Triglav - Panorama dalla vetta
Nei pressi del rigugio Triglavski Dom La caratteristica torretta metallica di vetta Panorama dalla vetta

N° voti: 10 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
16 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Orientali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Revisione: relazione rivista e corretta il 10/12/2010 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer