Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cimoncello - Spigolo Conforto - 1162 m


Relazione della salita - Cima n° 1528


Via Normale Cimoncello - Spigolo Conforto
Lo spigolo
Regione: Veneto (VicenzaItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Venete - Gruppo Altipiani

Provincia: Vicenza

Punto di partenza: Strada (q. 300 m ca.)

Versante di salita: S

Dislivello di salita: 700 m - Totale: 1400 m

Tempo di salita: 6,00 h - Totale: 10,00 h

Periodo consigliato: primavera e autunno, no estate

Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via di roccia
Tipo di percorso: Via di roccia
Difficoltà:   EE - AR - VI- - TD (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: L´ARRAMPICARIO
Autore: Foto non presente Alessandro Rossi - Altre salite dell'autore
Data della salita: 22/05/2010
Data pubblicazione: 23/05/2010
N° di visualizzazioni: 4779

Introduzione:

Via classica di grande soddisfazione e molto difficile, aperta da Conforto, Toffoli e Zacchi nel 1935 lungo lo spigolo sud del monte che, come una prua di nave, si affaccia verticale sopra Arsiero. La via è ben chiodata nei tratti difficili e le sono soste tutte attrezzate. Essa è però penalizzata dal lungo avvicinamento dentro un bosco molto selvaggio e per tracce alquanto incerte.


Accesso:

Da Pivene Rocchette andare ad Arsiero (10 min.) e da lì imboccare la strada per Tonezzache si segue fino alla quarta galleria. Pochi metri dopo lasciare il veicolo ad una stretta piazzola a sinistra (se è occupata ce n´è anche una prima della galleria), andare avanti 200 metri ed imboccare lo stretto sentiero che sale tra i paravalanghe. Proseguire sempre dritti per il sentiero senza mai abbandonarlo per deviazioni secondarie (molto faticoso) fino a quando si allarga a canalone. Proseguire su per il canale boschivo (pure molto faticoso) ignorando i segnavia a sinistra ed arrivare sul crinale della valletta (val Camugara) presso una grossa radura (tracce). A questo punto appaiono le pareti dell´altopiano. Raggiungerle per tracce nella fitta vegetazione e proseguire verso sinistra fino oltre uno spigolo (attenzione, in alto un chiodo della via dei fratelli Balasso). Continuare a sinistra lungo una stretta cengia a picco sul bosco fino ad uno spiazzetto (bollo rosso sbiadito, attacco della direttissima VI A1, visibili un chiodo e un cordino in alto). Sempre a sinistra continuare per una cengetta con erba fino ad un cerchio rosso sulla parete che indica l´attacco (ore 3 dalla strada circa, riducibile).


Descrizione della salita:

Per lunghezze di corda: L1 salire le roccette tenendo a sinistra fino sopra un masso (chiodo con cordino) e superare i successivi gradoni (chiodo) ben appigliato fino ad una larga terrazza (sosta su albero, 30m, IV e III)

L2 superare la ripida lastronata grigia sovrastante: prima salire a sinistra il gradone dell´albero, puntando al ben visibile chiodo, poi un pò a destra verso un incavatura (chiodo) e quindi salire un pò a sinistra (chiodo con cordino ed altri più sopra) per giungere ad una fessura strapiombante che si supera in dulfer (2 friends da mettere, è quella formata da una lama staccata ben visibile dal basso, al centro della placca) e si perviene sull´esile sosta (27m, 9 chiodi, V+ A0, roccia liscia e povera di prese "naturali")

L3 salire il diedro sovrastante (2 chiodi) fino al ben visibile tetto che si supera a destra, poi su per la fessura con i chiodi (dulfer molto difficile) fino ad una cengia (25m, tiro chiave, 11 chiodi, il passo per salire sulla cengia è molto difficile, VI A0)

L4 a destra della sosta salire per lo strapiombo (2 chiodi) e poi a sinistra per gradoni fino ad un terrazzino (sosta su chiodi o albero, 20m, V+ A0 lo strapiombo, IV il resto)

L5 dalla sosta salre verticalmente (2 chiodi e a sinistra uno spit) e poi a sinistra su una cengetta riportarsi sul filo dello spigolo, superare i successivi gradoni e giungere in sosta (clessidra, albero e vecchio cordone 25m IV+ e III)

Da qui la vetta si raggiunge con altri 2 tiri di III per gradoni lungo il filo dello spigolo (alberi e spuntoni per l´assicurazione)


Discesa:

Dalla cima in doppia fino allo spiazzo dell´ultima sosta. Da qui a sinistra per cengia seguendo le tracce sopra un salto roccioso, poi in ripida discesa per un canale (sassi e terra, faticoso) si riprende la traccia di sentiero che volgendo a sinistra riporta alla base dello spigolo, poi come salita. E´ possibile anche scendere per il vallone che dopo circa 2 ore riporta alla strada ma è molto ripido e faticoso e con alcuni sali di roccia.


Note:

L´itinerario descritto è quello percorso da me medesimo. Per l´avvicinamento e la discesa esistono altre possibilità: una di queste consiste nel salire la stradina che inizia dalla piazzola della strada, raggiungere una casera e proseguire per un sentiero più dolce verso le pareti (la strada presenta però numerose deviazioni ed è facile sbagliare); altra soluzione è quell di raggiungere l´ossario del Cimone, lasciare il veicolo e tornare lungo la strada fino ad imboccare il sentiero 547 che passa presso la vetta del Cimoncello e seguirlo lungo il margine delle pareti fino ad un canalone (ometti) che scende ripido e presenta un salto attrezzato, poi costeggiare la parete fino allo spigolo (40 min. dal parcheggio). Questo avvicinamento è stato tracciato di recente per permettere un approccio veloce alle nuove vie tracciate sulla montagna.


© VieNormali.it

Via Normale Cimoncello - Spigolo Conforto - Il diedro Via Normale Cimoncello - Spigolo Conforto - La via
Il diedro La via

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
3 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Prealpi:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Escursionismo invernale - Vol. 1 - Francesco Carrer, Luciano Dalla Mora
           >> Scialpinismo in Col Nudo - Cavallo

Revisione: relazione rivista e corretta il 08/10/2014 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer