Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Dente del Resegone-Ferrata Gamma 2 - 1810 m


Relazione della salita - Cima n° 1429


Via Normale Dente del Resegone-Ferrata Gamma 2
Il Dente del Resegone.
Regione: Lombardia (LeccoItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Lombarde - Gruppo Resegone

Provincia: Lecco

Punto di partenza: Piani d´ Erna (q. 1350 m)

Versante di salita: S

Dislivello di salita: 500 m - Totale: 1000 m

Tempo di salita: 3,00 h - Totale: 5,30 h

Periodo consigliato: aprile - novembre

Punti di appoggio: Eventualmente Rifugio Azzoni sotto la vetta del Resegone.
Tipo di via: Via ferrata
Tipo di percorso: Via ferrata
Difficoltà:   EEA - AR - V+ - D+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: KOMPASS N. 105 Lecco-Valle Brembana
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 14/06/1999
Data pubblicazione: 26/02/2010
N° di visualizzazioni: 11226

Introduzione:

Sebbene sia tra le più aguzze delle sommità che caratterizzano il Resegone, il Dente, compreso fra i Canaloni Bobbio e Comera, non se ne differenzia particolarmente, confondendosi anzi fra di esse. Gli itinerari di salita alla vetta più facili, sono descritti nelle vie di discesa, mentre quello proposto, la Ferrata Gamma 2, considerata tra le più impegnative dell´ intero arco alpino, è l´ unico che la raggiunga direttamente.


Accesso:

Da Milano superstrada per Lecco, dove si seguono le indicazioni Valsassina-Funivia Piani d´ Erna che si raggiungono con l´ impianto.


Descrizione della salita:

Dalla stazione di arrivo della funivia, Bocca d´ Erna, si scende ai prati sottostanti dove si trovano le segnalazioni dei vari itinerari. Seguendo i sentieri n° 1 e n° 5, si procede a destra a mezzacosta nel bosco, giungendo ad un bivio (15´) dove si abbandona il n° 5 diretto al Passo del Fo, per proseguire lungo il n° 1, che porta alla vetta del Resegone, sino al Belvedere con Crocifisso del Pian de la Bedoletta, poco oltre il quale, a sinistra, si sale all´ attacco (40´ dai Piani d´ Erna, indicazioni). Contrariamemente a quanto spesso capita su altre ferrate, dove la parte iniziale corrisponde al tratto più impegnativo, l´ attacco della Gamma 2 è invece piuttosto facile, su roccette gradinate e tracce che risalgono un ripido pendio erboso, al cui termine si incontra la prima, vera difficoltà, un camino che si supera con l´ ausilio di alcune pedane infisse nella roccia. Usciti dal camino con una spaccata a sinistra, si prosegue con crescente esposizione alternando tratti di sentiero a gradinati passaggi rocciosi, portandosi ad una sezione caratterizzata da sostenuti risalti verticali. Superato un primo diedro, se ne affronta un secondo più impegnativo, seguito da un nuovo tratto verticale che adduce ad un pulpito. Aggirato a sinistra lo spigolo che lo sovrasta, si giunge ad un torrione che costituisce il tratto più impegnativo della ferrata. Lo si risale dapprima con espostissimo diagonale a sinistra, quindi direttamente in parete piegando progressivamente allo spigolo che, abbattendosi, diviene aerea crestina. Superata anche la successiva placca, si segue a lungo il sentiero protetto dal cavo sino ad una parete, che si attraversa verso destra su una caratteristica cengia naturale con fantastica vista sulla cresta appena percorsa. Scavalcati alcuni riìsalti rocciosi, ci si porta alla base di un camino di una ventina di metri, ultima difficoltà prima del termine della ferrata. Sfruttando la tecnica di opposizione e alcune staffe che vi si trovano, si risale quello che qualcuno ha definito come un ´impressionante caminone´, e una volta faticosamente uscitene, si affronta un breve salto verticale che porta ad un pulpito, cui fa seguito una serie di placche piuttosto impegnative, che lo sarebbero ben più se non fossero attrezzate con molte staffe. Alcuni gradoni di roccia ed un pendio erboso portano, infine, alla vetta (ore 2,30 dall´ attacco).


Discesa:

Dalla vetta si scende sul versante opposto ad incrociare il sentiero che percorre le creste del Resegone, e seguendolo a sinistra in pochi minuti si arriva all´ uscita del Canalone Bobbio, lungo il quale si torna ai Piani d´ Erna (Sentiero Villa, tratti attrezzati di media difficoltà). Percorso, questo, seguito solitamente soltanto in caso di ritardo, altrimenti se non si ha fretta è preferibile, una volta sul sentiero segnavia, proseguire a destra verso la vetta del Resegone, dove si giunge in 15/20´ di saliscendi. Quindi per la via normale (v. relazione)


Note:

Concatenando la Gamma 1 che sale al Pizzo d´ Erna, alla Gamma 2, sua naturale continuazione, si ottiene un´ ascensione particolarmente impegnativa (1100 mt. di dislivello attrezzati per uno sviluppo di circa 1500) e di grandissima soddifazione, che l´ autore ha ripetuto due volte, dopo aver precedentemente salito in solitaria singolarmente entrambe le ferrate.


© VieNormali.it

N° voti: 7 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
15 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Libri suggeriti sulle Prealpi:


Prealpi Lombarde Centrali  Prealpi Lombarde Occidentali  Prealpi Bresciane  Ferrate in Lombardia e Svizzera   Nel giardino di pietra  Corni di Canzo e Moregallo  Scialpinismo tra Lombardia e Grigioni  Ghiaccio delle Orobie
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Ghiaccio Orobico - Michele Cisana
           >> Arrampicate sportive e moderne fra Lecco e Como - Eugenio Pesci
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 1 - Alessio Pezzotta
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 2
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 3
           >> Prealpi Lombarde Centrali


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Monte Bianco con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer