Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cima di Morissolo - 1311 m


Relazione della salita - Cima n° 1410


Via Normale Cima di Morissolo
La Cima di Morissolo da Oggiogno.
Regione: Piemonte (VerbaniaItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Lepontine - Gruppo Laurasca

Provincia: Verbania

Punto di partenza: Alpe Ronno (q. 782 m), Oggiogno (q. 515 m), Verbania

Versante di salita: ESE

Dislivello di salita: 450 m - Totale: 900 m

Tempo di salita: 1,30 h - Totale: 2,30 h

Periodo consigliato: tutto l´anno

Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Difficoltà:   E - A - II+ - F+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: KOMPASS Lago Maggiore
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 09/01/2000
Data pubblicazione: 22/02/2010
N° di visualizzazioni: 4061

Introduzione:

Osservata dalla sponda nord-orientale del Lago Maggiore, la Cima di Morissolo somiglia ad un Cervino in miniatura dalle attraenti linee filanti, mentre vista di fronte assume un aspetto più tozzo di piccola piramide. Sotto la sua vetta, ancora ben preservate, sono presenti numerose opere di fortificazione della Linea Cadorna risalenti alla Grande Guerra (´15/18), periodo in cui sempre per ragioni militari, vennero costruite numerose strade, grazie alle quali, oggi, questa poco nota montagna di bassa quota può offrire molteplici quanto interessanti itinerari, soprattutto fra tardo autunno e inizio primavera. Tra questi, il più semplice, e usato, è quello che partendo dal Centro Auxologico di Piancavallo (1250), raggiungibile in auto da Verbania passando per Premeno, segue la stradina militare che taglia il versante SE del Monte Morissolino (1410) e della Quota 1337, facilmente cocatenabili, sfiorando un colletto dal quale si accede alla cresta W, lungo la quale, tenendosi sul lato N, senza difficoltà si arriva in vetta. L´ itinerario proposto, invece, risulta più complesso ed articolato, e pertanto, nell´ intento di essere il più esaustivi possibile, si propongono due diversi punti di partenza, in funzione dell´ itinerario di discesa che si preferirà seguire.


Accesso:

Da Verbania, si segue la litoranea verso Ascona/Locarno sino a Resiga, dove si svolta a sinistra per Barbè, superato il quale per stradina molto stretta senza guadagnare particolarmente quota si giunge ad Oggiogno. A metà circa tra Barbè e Oggiogno , sulla sinistra si diparte la strada asfaltata che sale all´ Alpe Ronno.


Descrizione della salita:

Dal parcheggio di Oggiogno, posto a precipizio sul lago e dove si trova un torchio del ´700 perfettamente restaurato, si imbocca la mulattiera che all´ ombra di grandi castagni e betulle, con ampi scorci sul Lago Maggiore porta all´ Alpe Ronno. Attraversato il gruppo di baite in stato di abbandono, appena superata l´ ultima di queste, si lascia il segnavia che conduce all´ Alpe Morissolo, tagliando a destra per pascoli degradati, che quasi subito fanno posto a vegetazione di basso fusto. Seguendo una traccia minimale, a tratti più evidente, ci si porta sulla cresta ESE, che si percorre abbastanza fedelmente scavalcando direttamente alcuni risalti rocciosi, in particolare una placca di una decina di metri (III), oppure aggirandoli lungo tracce di animali che portano alle Tre Croci, da dove senza più particolari difficoltà si giunge in vetta passando sul lato N. Fantastica vista sul Lago Maggiore e le montagne circostanti.


Discesa:

Oltre, naturalmente, alla via di salita, vi sono due itinerari di discesa, che in comune hanno il tratto dalla vetta sino al colletto con la quota 1337, poco più a W lungo la dorsale che si spinge fino al Monte Morissolino, per poi smorzarsi su Piancavallo dove sorge il Centro Auxologico. La prima si svolge a S, mentre la seconda rimane interamente a N, e quindi innevata più a lungo. Dal colletto si scende a sinistra sulla stradina militare cui si fa cenno nell´ introduzione, seguendola in direzione del Centro Auxologico sinché non si incrocia la deviazione segnalata che, sempre a sinistra, ripida si abbassa all´ Alpe Morissolo (segnavia R26). Giunti all´ alpe, impagabile panorama sul lago, si piega verso E e su buon sentiero con lungo mezzacosta si torna all´ Alpe Ronno. Chi optasse per questa soluzione, può partire direttamente dall´ Alpe Ronno (v. accesso), risparmiando 250 metri circa di dislivello. Chi invece decidesse di tornanre lungo il versante N, deve ,invece, per forza di cose far capo ad Oggiogno. Dal colletto con la quota 1337, ci si mantiene sul versante N, imboccando sulla destra il segnavia R10 che conduce a Il Colle (1238), dove si incrocia la strada che da Piancavallo va a Trarego. Subito dietro la fontana, prende avvio il sentiero, che dopo pochi passi si biforca :lasciato a sinistra il segnavia R17 per Trarego, si continua lungo l´ R28 che contorna l´ intero versante N della montagna, attraversando vari ruscelli e vallette, sino a confluire nell´ R20 proveniente da Trarego, lungo il quale si arriva ad Oggiogno. In tal modo si effettua il periplo completo della Cima di Morissolo.


Note:

Tra i vari itinerari possibili , quello proposto è, per così dire, il più avventuroso, pertanto riservato ad escursionisti molto esperti, altrimenti è preferibile seguire anche in salita uno dei due itinerari di discesa (E).


© VieNormali.it

Via Normale Cima di Morissolo - La cuspide sommitale. Via Normale Cima di Morissolo - La Cima di Morissolo dal Monte Morissolino. Via Normale Cima di Morissolo - Panoramica sul Lago Maggiore dalla vetta.
La cuspide sommitale. La Cima di Morissolo dal Monte Morissolino. Panoramica sul Lago Maggiore dalla vetta.

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


A piedi in Alta Val Chisone  A piedi in Alta Valle Susa  Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone  Montagne di Valsusa  Sentieri in Ossola e Valsesia  Trekking sulle Alpi di Torino  A piedi in Piemonte - Vol. 1  A piedi in Piemonte - Vol. 2
Alta Valsesia  Val Bognanco  Val Divedro  Val Formazza  Val Formazza  Valle Antrona  Valle Anzasca Est  Valle Anzasca Ovest
Valsesia Nord Est  Valsesia Nord Ovest  Valsesia Sud Est  Valsesia Sud Ovest  Alpe Devero  Monte Rosa  Val Formazza  Valsesia 
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer