Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cima di Bonze - 2516 m


Relazione della salita - Cima n° 1292


Via Normale Cima di Bonze
La Cima di Bonze dalla Val Chiusella.
Regione: Piemonte (TorinoItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Graie - Gruppo Gran Paradiso

Provincia: Torino

Punto di partenza: Scalaro (1413), Valle Centrale

Versante di salita: S-NE

Dislivello di salita: 1100 m - Totale: 2200 m

Tempo di salita: 3,30 h - Totale: 6,00 h

Periodo consigliato: giugno - ottobre

Valle: Valle Centrale - Altre cime della Valle Centrale
Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Difficoltà:   EE (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: IGC N. 9 Biella- Ivrea-Bassa Valle d´ Aosta
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 04/06/2000
Data pubblicazione: 13/12/2009
N° di visualizzazioni: 4067

Introduzione:

Prima elevazione di una certa importanza sul lato sinistro all´ imboccatura della Valle d´ Aosta, la Cima di Bonze sul versante occidentale domina l´ intera Val Chiusella, mentre ad E presenta forme più arrotondate e una lunga e a tratti affilata cresta che la unisce al Bec Renon, consentendo una traversata di grande respiro. Dalla sua vetta lo sguardo si spinge lontano, sino al Rosa e al Cervino.


Accesso:

Autostrada Torino-Aosta, uscita Quincinetto da dove si prende la strada che sale tortuosa a Santa Maria di Quincinetto, proseguendo poi per Scalaro, dove si parcheggia nei pressi della chiesa.


Descrizione della salita:

Dalla chiesa verso W si segue la carrozzabile che conduce alle Alpi Cavanne, proseguendo lungo la pista, oppure utilizzando varie scorciatoie, alle Alpi Fumà (1574), Muande (1796) ed infine Gugliasco (1895), dove si piega decisamente a NW, destra, risalendo i ripidi pendii che conduciono al Col Bonze (2250). Dal colle, a sinistra si segue la cresta NE, inizialmente ampia ed erbosa, quindi si devia a destra ad evitare una struttura rocciosa a ventaglio, scendendo nell´ ampia conca detritica (neve sino a giugno inoltrato). La si attraversa verso E, perdendo una cinquantina di metri, dopodichè si rimonta il ripido pendio in direzione della vetta, che si raggiunge per l´ ultimo tratto della cresta, ora orientata a SE.


Discesa:

Come per la salita. Preferibile tuttavia ridiscendere un tratto della cresta SW sino ad una selletta, quindi si devia a sinistra, affacciandosi sul versante meridionale, e seguendo una cengia che scende verso sud, ci si abbassa ad un evidente canalone che si percorre sino alla base, da dove all´ alpe Gugliasco e Scalaro per la via di salita.


Note:

Itinerario di grande interesse e notevole bellezza, seguito dall´ autore, è quello che giunge in vetta percorrendo interamente la lunga cresta NE. Dalla cima del Bec Renon (2266), raggiungibile da Scalaro per la via normale (v. relazione), si scende lungo la cresta SW ad una selletta, perdendo 80/100 metri circa di quota. Quindi, con logici spostamenti, si segue il filo pressochè orizzontale sino alla base dello sperone che costituisce il Corno Battaglia (2240, v. relazione). Sfruttando un canalino, si scende qualche metro a sinistra, portandosi sotto la verticale della vetta. Si scalano alcune facili rocce, seguite da un tratto più ipegnativo (III, 1 vecchio chiodo), quindi per balze erbose intervallate da salti rocciosi si arriva in vetta, proseguendo lungo la cresta, bei passaggi sul filo di II+/III-, sino al colle con la Cima Battaglia (2298). Spostandosi sul versante NW (destra) per un facile pendio di erba e roccette se ne raggiunge la vetta, dalla quale si scende al Col Bonze, dove si hanno due possibilità : o seguire la normale che scende nella conca e risale poi il pendio NE, oppure rimanere sulla cresta , abbassandosi in traverso a destra su placche e scalini rocciosi intervallati da ripidi canalini (II) in corrispondenza della struttura rocciosa, evitando così le maggiori difficoltà (AD- il Corno Battaglia, F+ il tratto sottocresta dal Col Bonze alla vetta. Il Corno è evitabile a sinistra, abbassandosi una cinquantina di metri ad una placca, risalendo la quale si arriva al colle fra le due cime, F, II).


© VieNormali.it

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
2 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


A piedi in Alta Val Chisone  A piedi in Alta Valle Susa  Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone  Montagne di Valsusa  Sentieri in Ossola e Valsesia  Trekking sulle Alpi di Torino  A piedi in Piemonte - Vol. 1  A piedi in Piemonte - Vol. 2
Alta Valsesia  Val Bognanco  Val Divedro  Val Formazza  Val Formazza  Valle Antrona  Valle Anzasca Est  Valle Anzasca Ovest
Valsesia Nord Est  Valsesia Nord Ovest  Valsesia Sud Est  Valsesia Sud Ovest  Alpe Devero  Monte Rosa  Val Formazza  Valsesia 
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Passaggio a Nord-Ovest - Maurizio Oviglia, Fiorenzo Michelin
           >> Rock Paradise - Maurizio Oviglia


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Val Formazza

Carta Val Formazza

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo nelle Alpi Giulie Occidentali

Scialpinismo nelle Alpi Giulie

Appennino di neve e di ghiaccio

Appennino di neve e di ghiaccio

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Ghiaccio Salato

Ghiaccio Salato


Giardini di Cristallo


Scialpinismo in Tirolo


Ciaspolate

Neve libera

Neve libera

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio svizzero

Ghiaccio svizzero

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Alpe Adria Trail

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer