Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Pioda di Crana - 2430 m


Relazione della salita - Cima n° 1256


Via Normale Pioda di Crana
La Pioda salendo al Passo di Fontanalba
Regione: Piemonte (VerbaniaItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Lepontine - Gruppo Onsernone

Provincia: Verbania

Punto di partenza: Arvogno ( q. 1247 m), Val Vigezzo

Versante di salita: S

Dislivello di salita: 1200 m - Totale: 2400 m

Tempo di salita: 3,30 h - Totale: 6,00 h

Periodo consigliato: maggio - ottobre

Valle: Val Vigezzo - Altre cime della Val Vigezzo
Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Difficoltà:   EE (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: KOMPASS N. 89 Domodossola
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 09/06/1996
Data pubblicazione: 24/11/2009
N° di visualizzazioni: 6190

Introduzione:

Imponente piramide, la Pioda di Crana è l´ unica tra le montagne di Vigezzo che può rivaleggiare in bellezza e notorietà con il vicino Pizzo La Scheggia. A sud una interminabile cresta, che dai pendii dell´ Alpe Borca sale lineare direttamente alla vetta, separa due versanti dalle cartatteristiche diametralmente opposte : a sinistra, W, ripidi erbosi vanno a morire nel vallone che sale alla Bocchetta di Campeia (2199), mentre ad oriente una serie di bianche e risplendenti placche precipitano sui pascoli dell´ Alpe I Motti e sulle quali sono state aperte alcune vie alpinistiche con difficoltà tra F+ e PD+, che consentono una piacevole e stupenda arrampicata su placca. A N, una serie di balze rocciose scende al colle con la Punta del Corno (2280), mentre a W una lunga e frastagliata dorsale la collega alla Cima dei Casaletti (2417). Montagna famosa non solo fra i locali, sicuramente saprà ricompensare la fatica necessaria a salirla.


Accesso:

Da Milano A26 per Gravellona Toce, che dopo Ornavasso diviene superstrada. Superata Domodossola, si esce a Masera, imboccando la Val Vigezzo che si risale sino alla splendida piana. All´ ingresso di Santa Maria Maggiore, prima rotonda, si gira a sinistra entrando in paese. Quindi di nuovo a sinistra, direzione Crana-Toceno. Da Toceno, si raggiunge Arvogno (possibilità di parcheggio), proseguendo per qualche centinaio di metri in discesa sino ad un ponte, oltre il quale si trova un cartello di divieto di accesso.


Descrizione della salita:

Subito dopo il ponte, parte una ripida mulattiera che poco più sopra si ricongiunge alla sterrata, raggiungendo un secondo ponte, superato il quale si sale in breve all´ Alpe Verzasco (1300). Alla palina segnaletica,seguendo l´ indicazione per la Pioda, anche se non si scorgono tracce nè bolli si sale a sinistra a due baite, ritrovando il segnavia. La traccia guadagna velocemente quota tra i pascoli dell´ Alpe Borca (1601), portandosi al limitare del bosco dove si trovano due baite affacciate sulla valle. A destra un sentiero porta all´ Alpe Villasco (1644), mentre per la Pioda si prosegue dritti, entrando nella faggeta. Si sale ripidamente sino ad uscire su terreno aperto, sulla cresta SSE. Dopo un breve tratto pianeggiante, la salita riprende senza respiro, generalmente a sinistra del filo, con a destra le splendenti placconate che precipitano verso I Motti (1853). Giunti ad una spalla, ci si sposta a destra, per facili placche che portano ad un esposto ma breve traverso, oltre il quale si devia a sinistra, lato W, su ripidi pendii erbosi lungo i quali si raggiunge il grande ometto di vetta.


Discesa:

Come per la salita.


Note:

Prestare particolare attenzione durante il traverso sotto la vetta completamente esposto sulla sottostante placconata, mentre precipita con ripidissimi pendii sul lato opposto. Passaggio famigerato fra gli escursionisti che frequentano la Pioda, più d´ uno ha preferito fermarsi alla spalla che lo precede. Portare uno spezzone di corda nel caso vi fossero inesperti.


© VieNormali.it

N° voti: 2 - Voto medio: Voto 5 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
4 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


A piedi in Alta Val Chisone  A piedi in Alta Valle Susa  Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone  Montagne di Valsusa  Sentieri in Ossola e Valsesia  Trekking sulle Alpi di Torino  A piedi in Piemonte - Vol. 1  A piedi in Piemonte - Vol. 2
Alta Valsesia  Val Bognanco  Val Divedro  Val Formazza  Val Formazza  Valle Antrona  Valle Anzasca Est  Valle Anzasca Ovest
Valsesia Nord Est  Valsesia Nord Ovest  Valsesia Sud Est  Valsesia Sud Ovest  Alpe Devero  Monte Rosa  Val Formazza  Valsesia 
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Revisione: relazione rivista e corretta il 14/03/2013 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer