Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Arbola - 3235 m


Relazione della salita - Cima n° 1020


Via Normale Arbola
La Punta d´Arbola (luglio 2009)
Regione: Piemonte (VerbaniaItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Lepontine - Gruppo Monte Leone

Provincia: Verbania

Punto di partenza: Lago di Morasco (q. 1750 m) - Val Formazza.

Versante di salita: NE

Dislivello di salita: 1500 m - Totale: 3000 m

Tempo di salita: 5.30 h - Totale: 10.00 h

Periodo consigliato: giugno - settembre

Valle: Val Formazza - Altre cime della Val Formazza
Punti di appoggio: Rif. Cesare Mores (q. 2550 m) - Rif. Città di Busto (q. 2480 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero segnato
Difficoltà:   EE - AG - PD (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: KOMPASS N. 89 - Domodossola
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 19/08/1994
Data pubblicazione: 29/07/2009
N° di visualizzazioni: 13703

Introduzione:

Pur non essendo la più alta, senza dubbio la punta d’ Arbola, o più semplicemente l´ Arbola, è la regina della Formazza, la cima più bella ed ambita di tutta la valle. Sebbene molte siano le brutture causatele dall’ uomo, come la riduzione del ghiacciaio, che quando la vidi nel ‘74 arrivava a metà lago, o la diga dei sabbioni che ne deturpa la vista, la Punta d’ Arbola sembra tuttavia mantenere inaltertato il suo fascino, come una vecchia signora la cui bellezza non sfiorisce , rimanendo intatta nel tempo, screziata solo da piccole rughe. A diciannove anni me ne innamorai, purtroppo mio malgrado dovetti attenderne altri venti per salirla, sognandola perdutamente.


Accesso:

Da Milano, autostrada per Gravellona Toce, che dopo Ornavasso diviene superstrada, seguendo le indicazioni per Formazza. Superati Crodo, Baceno e Premia, si giunge a Ponte di Fomazza, da dove alla Cascata del Toce, la seconda d´ Europa per altezza, per giungere a Riale. Al bivio si tiene la sinistra per Morasco. Raggiunta la grande diga, si costeggia il lago sinoal suo termine, parcheggiando nel piazzale ne pressi della Funivia di servizio dell´ ENEL.


Descrizione della salita:

Sino al bivio per il Rifugio Claudio e Bruno lungo il lago dei Sabbioni, il percorso è lo stesso del Blinnenhorn. Dal piazzale si scende ad attraversare il fiume per poi risalire il fianco destro del vallone ove scorre il Rio dei Sabbioni che scende dal Lago omonino. Il sentiero procede ripido fino al primo pilone della teleferica di servizio, poi si addolcisce arrivando al Baitello Zum-stock dove si incontra il bivio per il rifugio Città di Busto. Si tiene la sinistra, seguedo per i Sabbioni, si attraversa il torrente passando sull´ altro versante, e per una serie di dossi erbosi e un ultimo tratto di sfasciumi si giunge al rifugio Cesare Mores. (2550), posto poco sopra la diga. Dal rifugio si scende ad attraversare la diga, costeggiando la riva destra del Lago dei Sabbioni, sino ad un bivio dove, anzichè salire a destra come per il Blinnenhotrn, si prosegue dritti, costeggiando il lago sino al suo termine. Con percorso ad arco verso sinistra, ci si porta alla morena dell´ Ofenglatcher (Ghiacciaio d´ Arbola), risalendola per ripida traccia. Quindi con pendenza più blanda, su pietrame ci si porta al ghiacciaio che un tempo iniziava molto più a valle. Calzati i ramponi, lo si rimonta puntando all´ isolotto roccioso sulla sinistra (a seconda delle condizioni di innevamento, questo primo tratto può svolgersi su ghiaccio vivo) che si contorna sulla destra senza toccarlo. La pendenza va viepiù aumentando, mentre l´ ascesa procede in traversata verso sinistra sino allo scivolo (35/40 gradi) a destra della venatura rocciosa che taglia in due il ghiacciaio. In genere, qui si trova una prima terminale che può risultare impegnativo scavalcare. Superatala, si procede su ripida neve sempre a destra della vernatura attraversando un tratto di pietrame. Si piega quindi a sinistra, portandosi sotto la terminale. Alcuni tornanti (evitare di salire dritti) e si raggiunge il colle con l´ anticima. Piegando a destra, si è in breve alla croce di vetta.


Discesa:

Come per la salita.


Note:

Salita di media difficoltà, è preferibile intraprenderla al mattino molto presto poichè l´ Arbola tende con frequenza a mettersi il cappello in tarda mattinata e toglierselo solo verso sera.


© VieNormali.it

Via Normale Arbola - Punta d´Arbola  e Hosandhorn dal Città di Busto
Punta d´Arbola e Hosandhorn dal Città di Busto

N° voti: 3 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
18 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


A piedi in Alta Val Chisone  A piedi in Alta Valle Susa  Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone  Montagne di Valsusa  Sentieri in Ossola e Valsesia  Trekking sulle Alpi di Torino  A piedi in Piemonte - Vol. 1  A piedi in Piemonte - Vol. 2
Alta Valsesia  Val Bognanco  Val Divedro  Val Formazza  Val Formazza  Valle Antrona  Valle Anzasca Est  Valle Anzasca Ovest
Valsesia Nord Est  Valsesia Nord Ovest  Valsesia Sud Est  Valsesia Sud Ovest  Alpe Devero  Monte Rosa  Val Formazza  Valsesia 
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Revisione: relazione rivista e corretta il 07/12/2010 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer